venerdì 6 giugno 2014

Centomila persone si, ma quelle 4 o 5 NO

Questa cosa dell'eterologa - chi lo sa, chi non lo sa? - non e' proprio facilissima da gestire.
Certo, il fatto che io abbia trasmesso a reti unificate l'intervista a Rossella con nomi (quasi tutti veri, anche se senza cognome, of course) e dettagli sulla nostra vita, non aiuta, questo lo riconosco. Ma quello, per me, ci stava. Forse (anzi sicuramente) ho peccato di ingenuita' a pensare che una cosa sul web potesse avere un impatto sulla nostra vita privata, ma per quella testata nazionale, a me andava bene cosi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...