martedì 28 gennaio 2014

Father-in-Law, la stampante 3D e i bambini su misura

Ieri e' venuto a trovarci quella buonanima del padre di Dear Husband, ovvero il mio Father-in-Law.
Vi voglio riportare una conversazione che abbiamo avuto, perche' sono ancora qui tra color che son sospesi, nel senso che non so ancora se ridere o abbandonarmi alla crisi apoplettica (senza offesa per nessuno).

Tenete presente che si tratta di una persona affabile, sensibile, curiosa e aperta al nuovo, con un livello medio alto di istruzione, che ha vissuto la sua vita tra la California e Londra, e che quindi ha avuto modo di aprire la propria mente a culture e idee diverse. Insomma, non eà il primo sprovveduto-ignorante-cafone Giovanardi dei miei stivali ;-)
Ehppero' ehppero'...



Father-in-Law, in visita dalla metropoli alla landa di Robin Hood. di ritorno da una 'lovely' passeggiata nella bufera, Picca e' di la che s'addormenta stremata; FinL, Dear Husband e Sfolli conversano amabilmente davanti alla loro brava cup of tea.

FnL: Allora, my dear, come sta andando con il vostro tentativo di baby n.2?
 
Sfolli: Bene, dai, abbiamo trasferito un embrione bono e stiamo aspettando di fare il test per vedere se ha impiantato o no....

FinL: Ah ma l'impianto non l'avete fatto l'altro giorno?

Sfolli (contenendo l'istinto di tirare fuori le slides e cominciare a dare i numeri spiegando come in effetti ci sia un'enorme differenza tra transfer e impianto: che il transfer e' quando ti mettono un embrione in utero, ma da li all'embrione che si attacca all'utero e ci si mette comodo ce ne passa eccome. Insomma, cerchiamo di capirlo questo povero suocero, suvvia, mica e' tenuto a saperne, di Fivet, per sua fortuna): 
No, loro ti appoggiano graziosamente l'embrione in utero, e poi bisogna vedere se l'embrione e' in grado di attaccarcisi o meno.

Sfolli pensa di avere arginato la questione evitandomi ulteriori domande assurde, e gia' si accinge a cambiare discorso con l'esca piu' potente contro la quale l'inglese medio non puo' nulla - lamentarmi del tempo - quando Dear Husband si intromette con la sua nozione da Settimana Enigmistica del giorno:
DH: Certo che se andra' bene, questa volta una bella ecografia 3D ce la concediamo. Lo sapete che ho letto che ci sono cliniche che, oltre all'eco 3D, offrono anche un servizio di 3D printing, per cui, basandosi sulla foto che ti danno dall'eco 3D, riescono a creare un modello in 3D del feto? Puoi pure scegliere se fartelo fare in rosa, nero o marrone (a seconda del colore della pelle dei genitori) e anche in dimensione small, medium o large.

Sfolli, a cui gia' le eco 3D fanno un po' impressione, rimane a bocca penzoloni pensando a chi possa in realta' volere un coso cosi nel proprio salotto - una scultura del feto che porta in grembo, perdindirindina. 
Sta gia' per esprimere il proprio scetticismo, quando Father-in-Law la precede:

FinL: Is it safe?, si chiede.

Sfolli e DH lo guardano confusi: In che senso, safe: nel senso che se inviti ospiti a cena e si ritrovano sto coso in anticamera li fai scappare di filato per poi andare a raccontarlo a tutto il vicinato, rischiando di ridurre la tua vita sociale a quella di un'ameba eremita?

FinL: No no, intendevo se e' safe impiantare una cosa cosi in utero...non ci saranno mica conseguenze per la salute della madre?

Ecco, ora mettiamo un attimo in pausa il teatrino surreale. 
E tutti insieme, portiamo le mani alla testa, fingendo di ravvivarci la capigliatura gia' di per se provata da svariati minuti di camminata in condizioni metereologiche avverse, tratteniamo il fiato, il tremolio delle dita e pure il tic all'occhio che non avevamo piu' dai tempi d'oro del tunnel della Gelmini 





(anche se pure qui abbiamo sfiorato la la vitrificazione permanente dell'occhio destro...e poi si dice che in UK sono progressisti e liberali)
Comunque, dicevo. Shock Horror e occhio vitreo. Rabbrividiamo.



Cioe', vi rendete conto: FiL, uomo di mondo che vanta pedigree nobiliare (ah, si pure quello, giuro) nonche' eccellente educazione e vita in giro per il mondo, pensa che davvero uno possa fare la foto ad un feto, riprodurlo con la stampante 3D, e poi farselo rimettere in pancia?!
Del tipo che noi donne infertili andiamo in giro a scandagliare le foto delle ecografie,e poi quando ne vediamo una che ci piace, andiamo alla clinica (3D pure quella, of course) e diciamo 
"Toh, prendi sta foto e fammelo uguale. Anzi no, fammelo color cappuccino che s'intona meglio con la mia abbronzatura delle Barbados, e magari in misura mignon, che cosi quando partorisco non mi rovino neanche la patata".
Madaaaaiiiiiii.

No ragazzi, qui urge un bigino di anatomia.
Cioe' lo so che la Fivet puo' sembrare una cosa strana, ostica, fantascientifica, ai confini con la realta'. 
Pero' quando uno non sa, puo' anche chiedere, prima di lasciare correre selvaggia le propria immaginazione come neanche Lady Godiva in groppa al suo bianco puledro, no?


Che poi quando la disinformazione dilaga, il pregiudizio impera. Le due cose vanno a braccetto.
Allora ho pensato di fare una cosa. Ho ripreso in mano questa pagina e l'ho riscritta cercando di sfatare una serie di 'miti' circa la Fivet (omologa ed eterologa). 
Se vi va, fatevi un giro in SaggezzaPopolare, LuoghiComuni e AltreMenzogne. La lista e' aperta, quindi confido nell'esperienza di chi di voi e' Fivettara laffuori. Venghino signori venghino, si accettano proposte da aggiungere alla lista!
Disclaimer: Con questo spero di non offendere nessuno: l'intenzione e' quella di farci un paio di risate e di sdrammatizzare, e anche perche' no, di scaricare i nervi in queste giornate di attesa. Lo so bene che, per chi non e' solito a discorsi di Fivet, questo e' un mondo strambo e complicato. E so bene che non siete tenuti a saperne, di queste cose. Anzi, vi auguro di non dover mai approfondire l'argomento :-)
Pace & Bene, Sfolli

PS Gia' che ci siamo, qualcuno mi illumina il tunnel di ingonranza in cui brancolo e mi spiega come cambiare il font del post?! 

21 commenti:

Anonimo ha detto...

ohhhh che fantasia Father sono davvero basita! Ma sì dai darling ridiamoci un po' su per stemperare l'attesa. Ma quando torni? Il test lo farai in UK o back to Italy.
bacioni sandra frollin ti penso ti penso ti penso

mariantonietta ha detto...

Povero nonno, dh l'ha confuso.
Cmq Sfolli, in procinto di partorire, sono ricapitata per caso sul post di quando è nata Picca. Mi appello al warning e speriamo bene.
Baci

LadeaKalì ha detto...

Non te la prendere, ci sono cose che le vecchie generazioni fanno veramente fatica a comprendere...
p.s. comunque anche a me le eco e tutto l'armamentario 3D fanno venire i brividi....

Anonimo ha detto...

Quando ho fatto il transfer la mia vicina di casa mi ha chiesto: "ma quanto sò grandi stì embrioni?? 7/8 cm?"
Ha vinto su tuo cognato??? Se la giocano eh!!!
Bacioni e tanti in bocca al lupo
Sofonisfa

franci ha detto...

Ma dimmi che poi ha detto che non vi siete intesi ...dimmelo dimmelo ti prego o_O

Speranza ha detto...

Ricordo di aver letto del Father di una blogger: credeva che nella procreazione assistita i medici stessero lì davanti a vedere i due che facevano il chupa chupa! potremmo raccogliere il bestiario della pma e farne un libro!
Baci. Ti penso e non ti dico nulla. OK?

ElizabethB ha detto...

No dai, secondo me vi siete fraintesi. Dai dai dai non è possibile!!!!

Cmq "non il primo sprovveduto-ignorante-cafone Giovanardi dei miei stivali" mi ha fatto morì e te rubo ;-)

Bacibacibaci

moonlightclaud ha detto...

Scusa eh, tu shock horror ma io sto ridendo da dieci minuti... ma dai avrà frainteso qualcosa!!! :D :D

mafalda ha detto...

Buhahahahahahahahah
Scusa se rido, ma non posso farne a meno.
Tanti buoni auspici, va, pensiamo alle cose serie :*

FRAlaCOZZA ha detto...

Fantastico!! :-D...ancora rido. Ma nel tempo mi sono accorta che la gente se non c'è passata non sa nulla su questa cosa...è forse è giusto così. Ma tuo suocero ha una fantasia strepitosa.

Alessandra ha detto...

Bhò ed io che sti 'nglesi li facevo così evoluti, tutto il mondo è paese!Sicura sicura che non sia un problema di comunicazione interlinguale chessò come con il mio nano che dice 'menne' al posto di penne con gran sollazzo degli astanti?
Del resto anche io al secondo giro mi ritrovo a dover spiegare più e meglio dell'altra volta che no, il figlio non me lo posso scegliere dal catalogo e mi becco quello che il cielo mi manda e devo ammettere che la cosa più spaventosa che mi è capitata è stata doverlo spiegare ad una coppia in attesa di abbinamento...cioè, tu durante tutto il percorso dov'eri?magari era meglio se prendevi appunti!!!

Qui noi sempre più intrecciati!!!

Serena Semplicemente ha detto...

Mi auguro che per il transfer del mega-feto-3D sia almeno garantita l'analgesia!!!

sfollicolatamente ha detto...

Sandra il test lo faccio il 5 feb, e domani torniamo in Italia....eppero' io insomma non mi sento mica incinta, eccavoli l'impianto ormai dovrebbe essere avvenuto oddio oddio lo sapevo, col giro di boa della prima settimana di attesa mi scatta la paranoia, abbattetemi ora!!

Mariantonietta, non te l'avveo detto nell'altro post, ma te lo dico ora: CONGRATULAZONI per la gravidanza!!! Dai allora manca poco poco...si si guarda che confermo tutto il Warning, ci sono donne che in due ore scodellano il pupo senza interventi esterni, e comunque sia, noi donne abbiamo risorse e grinta da vendere. BaciBaciiiii

hahahaaaaah Sofonisfae Speranza queste sono davvero delle chicche, grazie :-))
ale, pure la tua, oh my god O_o :D

No ragazze, secondo me non e' stato un malinteso...credo piuttosto che la gente quando sente parlare di numeri e di procedure e di cose strane, dopo un tot di informazioni (anche minimo) stacca la spina (anche involontariamente, anche mettendocela tutta) e non ti segue piu'. E allora li parte la deriva dell'immaginazione, tipo nuvoletta con le bolle e lo Zzzzzz sopra la testa di un fumetto. No?

Amy Lou ha detto...

Uh Mon Dieu!
Lo voglio moro carnagione scura e occhi scuri!
Ha i capelli ricci, che faccio lascio?
Si va bene, me lo incarti
...

Gnappetta ha detto...

Sto morendo!!! :D dita incrociate Sfolli!

Sara ha detto...

Esilarante, as usual.
sono tutta incrociata x voi :-)

BIANCA ha detto...

Sto morendo dal ridere!!!
ma scusa non è che vi siete capiti male??? hai approfondito poi.. oppure hai preferito cambiare argomento?
che ridere guarda... questo aneddoto lo terrò nella memoria per i momenti tristi ;) posso?

Resto super incorciata per voi!
un abbraccio super ***

PetaloBlu ha detto...

ahahahaahahah mannaggia la miseria Sfolli mannaggia che meraviglia di momento di patos e pure ne poco patologico.. (ssshhh..coccole al nido e alla picca)

La Princess S. ha detto...

Vorrei condividere con te una perla di quel genio di mia suocera. Parlavamo della cognata di mia cognata. Aveva appena fatto una FIVET e trasferito un panza due embrioni.
Lei mi fa
"sono due! avrà due gemelli!"
"eh speriamo, ma mica è detto"
"come no... scusa glieli hanno messi, è incinta!"
Non lo era, ahime. Restò incinta del suo bel pupotto alla seconda FIVET. Magari fosse facile come pensava lei. Ingenuotta e pure malfidata!

raffaella ha detto...

Ah ahaha. ..sfolli davvero non so se mettermi le mani nei capelli tuffano la faccia nel te, oppure riderci su. E tuo suocero è uno dei migliori...
raffaella

Rachele ha detto...

Vediamo l'aspetto positivo: si è subito preoccupato per la tua salute! Dolcino, no? :)

(a me mio suocero a volte mi chiama col nome della ex di mio marito...sono stati insieme 1 anno... 12 anni fa...)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...