martedì 1 maggio 2012

De Ira

Non c'e' niente da fare, in questo giorni sono parecchio incazzosa.
Hai voglia a sfondarsi di olio alla lavanda, cioccolato, yoga, respirazione, passeggiate, e chi piu' ne ha piu' ne metta.

Sono proprio incazzata come una iena.
Oddio no, sto finendo come la Iena, proprio la cosa dalla quale sono scappata per mmh diciamo ventanni o giu' di li?

E' che gli ormoni non e' che se li tieni a bada il primo mese dopo il parto, poi sei a posto.
No no, loro ritornano, come in quel videogioco con quelle maledettissime talpe che devi prendere a randellate sulla testa quando sbucano fuori dalla tana. Per quante tu ne becchi, ce ne saranno sempre altre che saltano fuori a sberleffeggiarti.



Perche' la nuova interfaccia mi sballa tutte le foto, perche' perche' perche'?!

(a proposito, io odio la nuova interfaccia di Blogger, e mi pare di non essere l'unica)

Comunque.
Visto che Tania oggi parla di virtu', mi e' scattata l'associazione e ho pensato ad De Ira di Seneca. Cosi, en passant. 
Non che mi ricordi niente, infatti io a scuola nascondevo il bigino con le versioni di latino in bagno e poi me le copiavo tutte; nelle interrogazioni dal banco invece passavo ore tipo monaca amanuense a scrivere a matita la versione italiana in miniatura sopra quella in latino (no, non ero un genio del male, ero una pirla, e infatti mi sgamavano ogni 2 X 3).

Comunque.
Del De Ira di Seneca mi ricordo che diceva che l'ira scaturisce quando si hanno troppe palline in ballo, quando si e' un po' esauriti insomma, e al contempo si hanno delle aspettative troppo alte su eventi e persone. 

Come dire, la speranza e' una brutta bestia.

E allora ben mi sta, se ho sperato ardentemente che sfangare una sfiga dopo l'altra insegnasse qualcosa alla gente che mi circonda, che si potesse rilassarsi un attimo, goderci quello che abbiamo, che avevamo gia' e che abbiamo conquistato con sudore, e allo stesso tempo impegnarci a costruire un futuro in cui continuare a godere di questa felicita' senza troppe preoccupazioni.
Insomma, che la gente smettesse un attimo di prendersi a randellate in testa, di tirarsi secchi di letame a vicenda e si impegnasse un po' di piu' nelle cose che contano.
Niente. La gente non cambia.

E allora devo cambiare io, se ne voglio uscire.

Prima di tutto devo smettere di preoccuparmi per questo imminente viaggetto in UK. 
Si, andiamo a un matrimonio nella terra dei cagnetti isterici e frangettati, e io gia' mi immagino scenari apocalittici tipo cabine Ryanair che si depressurizzano (successo recentemente), hostess in menopausa che usano i passeggeri come stuoini umani (succede regolarmente), pitoni che dalla stiva si insinuano su per la tazza del bagno, vu cumpra' che attaccati all'ala dell'aereo con un Nuvenia Pocket si affacciano al finestrino per venderti una tessera del Bingo, seggiolini per neonato che si auto propulsano fuori dall'auto a noleggio, fish & chips al mercurio, bed & breakfast con moquette che pullula di vita propria, nottate in stanze grandi come un francobollo a sbattere la testa contro la suddetta moquette pur di non sentire gli strilli di neonata in stato lisergico...
Tra l'altro, ve l'avevo detto che fino a poco tempo fa le faccette e le movenze di Picca G superavano quasi quelle di Jonny Deep in Paura e Delirio a Las Vegas?

 

Ecco, sono un po' stanca, e urge un cambiamento di prospettiva.
Quindi.

Ripetere cento000 volte allo specchio che il viaggio in UK andra' bene e sara' tutto bellissimo.

Ma anche concentrarsi su un evento meraviglioso come la nascita della piccola May, una creatura che e' un'ode alla resilienza e alla perseveranza di un uomoleft;">
Qual è la tua rivista di moda preferita?
mmh, qui gia' sono in crisi. Non so se ol catalogo di D-mail possa valere. Ci sono tanti articoli utilissimi e simpaticissimi, come questi utilissimi fantasmini anti stupro, 




Qual è la tua rivista di moda preferita?
mmh, qui gia' sono in crisi. Non so se ol catalogo di D-mail possa valere. Ci sono tanti articoli utilissimi e simpaticissimi, come questi utilissimi fantasmini anti stupro, 


http://www.dmail.it/prodotto/215000/Set-2-paia-fantasmini-con-dita.html#scat=&icn=carosello&ici=215000
Anche se i miei preferiti son i calzini rilassanti, un must per la donna moderna sempre in movimento. Non sono un bijoux?
http://www.dmail.it/prodotto/286619/Calzini-rilassanti.html#scat=&icn=carosello&ici=286619
 
Chi è il tuo cantante/band preferito?

mmmh difficile rispondere, mi piace la musica, tutta. Ma in questo momento ascolto Cocaine di Eric Clapton. Cosi, per farmi forza, you know...


Chi è la tua Youtube Guru preferita?

ehmm, esiste ancora la Dottoressa Tirone con le sue televendite?


Qual è il tuo prodotto di makeup preferito?

Il copriocchiaie!!


Dove ti piace vivere?

Qui, nel Borgo Pedemontano! Dopo la Germania e l'UK, ora sono tornata, e sono qui per rimanere. L'altro giorno c'era il sole, e guardavo la mia citta' dall'alto dei colli, e mi sono commossa tanto ero felice di essere tornata nel posto dove sono nata e di poter condividere questa bellezza con Picca G Sono da buttare, lo so.


Qual è il tuo film preferito?
Nuovo Cinema Paradiso.


E ora scusatemi, ma sento una vocina dolce e suadente che mi chiama.
Mi ricorda un po' quelle pubblicita' dei profumi, mmmh, com'e' che si chiamava quello la...
Ah, si - 


9 commenti:

Ilaria Pedra ha detto...

ma che figata hai fatto con la foto del profumo???!!!
No cara mia sfolli adorata, io io tuo guro genio personale, posso solo confermarti che la gente non cambia, e quando un periodo di sfiga epocale sembra aver colpito, suddetta gente tira fuori il peggio di sé. La teorica di Seneca delle palline non lo conoscevo, sarà che ho fatto la scuola alberghiera, ma mi pare affascinante. Il viaggio in UK andrà benone, tornerà il sole sul borgo pedemontano che sarà ancora più bello. A Milano c'è il negozio DMail e sono riuscita ad acquistare cose assolutamente indispensabili e molto cheap. baci

sfollicolatamente ha detto...

PS Niente, neanche Blogger mi da un minimo di cooperazione oggi. Mi si e' sballato tutto il post e non riesco a cambiarlo. Volevo solo dire che a un certo punto del post stavo dicendo questo:

-----------------------------------
Ma anche concentrarsi su un evento meraviglioso come la nascita della piccola May, una creatura che e' un'ode alla resilienza e alla perseveranza di un uomo e soprattutto una donna, Nora, che e' un esempio di forza ed equilibrio e che finalmente e' doventata mamma!



Fare i compitini assegnatimi da Tania e Mani di Burro, ovvero elencare 10 cose che mi fanno stare bene. E qui alzo la mano dal mio compito in classe e chiedo se posso andare in bagno, dove ho prontamente nascosto il mio bigino di un anno fa :-)



Portare avanti il testimone di Lizzie e rispondere a qualche domandina, che passo a chi di voi voglia portare avanti questo gioco per conoscerci meglio tra di noi. Share and grow, girls, share and grow...

-----------------------------------
Scusate il casino....

sfollicolatamente ha detto...

hehe in effetti Ilaria Dmail e' una figata, ci sono pure tante cose per i gufi con l'ala spezzata. Oh e anche tanti rimedi sadici contro le zanzare. Fico!! Baciiiiiii

sfollicolatamente ha detto...

hehe in effetti Ilaria Dmail e' una figata, ci sono pure tante cose per i gufi con l'ala spezzata. Oh e anche tanti rimedi sadici contro le zanzare. Fico!! Baciiiiiii

sfollicolatamente ha detto...

ci doveva pure essere il link a un anno fa quando avevo scritto le mie 10 cose preferite...ma son solo io che litiga con Blogger qui?!

mafalda ha detto...

Mamma che post! L'ira mi assale quando blogger fa casini di questo tipo, ma mi sa che tu l'hai proprio fatto arrabbiare...

Robin ha detto...

Anch'io, da brava antiteconologica, odio il nuovo interfaccia di blogger: avevo appena imparato ad usare l'altro, dico io, mi volete proprio male!
E infatti ho re-impostato quello vecchio :))
Il viaggio in UK non solo andrà benone ma vi divertirete da matti!

Jenisha VolareLiberi ha detto...

Grazie Sfolli, ma va meglio oggi, gli ormoni ritornano:-)) Buon viaggio ed auguri alla neo Mamma:-) May che bel nome:-))

Sara ha detto...

Solli vedrai che il viaggio andrà strabenissimooooooooo! (che ridere il profumo! hihihiih)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...