lunedì 12 marzo 2012

Cacca Pride Day

E' con immensa gioia e trepidazione che partecipo anch'io alla brillante iniziativa di SeAvessi.
Sono tutta emozionata, cosi emozionata a scrivere questo post che quasi quasi mi scappa da andare in bagno anche a me.


Seriously, e' un grande privilegio poter scrivere di mammitudine e di come tutto quello che gira intorno ad essere mamme venga puntualmente discriminato in questa societa' che bolla ogni discorso da mamma come roba da donne da buttare, ormai incapaci di sostenere una conversazione che vada al di la del colore della cacca del proprio pupo.
Perche' in realta' io sono una novellina, e di discorsi discriminatori non ne ho dovuti subire granche', finora.

Pero' di esperienza di cacca, sento di averne accumulata abbastanza.
Per cui, specificando che in realta' la sua iniziativa ha connotazioni ben piu' nobili e alte, io da brava gnorri prendo SeAvessi alla lettera, e vi racconto di quanto sono orgogliosa di:

- Quando Gaia ha snocciolato a Dear Husband che le cambiava il pannolino una rocambolesca serie di 3 cacche, una pipi, uno starnuto e un rigurgito tutte di fila. Perche' e' bene che lui sappia cosa vuol dire averci a che fare giornalmente, 6-7 volte al giorno. E da quella volta, non credo che se lo dimentichera'.
 
- Quando Gaia osserva impassibile Il Gufo che da mezzora cerca di inculcarle la parola Nonno cosicche' questa sia la sua prima parola, urlandole 'NON-NO' a diecimila decibel, un po' come fa chi parla con uno straniero e nella vana convinzione che alzando il volume della voce aumenti anche il grado di comprensione del poveretto
Ecco, lei lo guarda, lo lascia urlare fino all'esaurimento, e poi gli spara una puzzona degna di CiccioBomboloCannoniere. Sfoderando il suo miglior sorriso soddisfatto e angelico.
"Gaia, saluta il NON-N. NOON-NO. NOOON-NO..."
PRAM!

- Quando Gaia fa altrettanto con chiunque le si rivolga con toni diminutivi, vezzeggiativi e generalmete umilianti del suo raffinato intelletto di giovane donna.

"Gaietta, guarda che bella tutina rosa di cachemere che ti ho preso, con tutti questi bei fiocchetti e pizzetti, che cosi farai innamorare tutti gli ometti della citta'..."
PRAM!

"Gaiuccia, salta nel cerchio di fuoco mentre piroetti scodinzolando per la nonna che viene da lontano..."
PRAM!

Insomma, ho reso l'idea...

- Quando Gaia si prodiga in mirabolanti cascate del Niagara proprio nell'attimo in cui la metto sulla bilancia dell'ostetrica stregaccia del consultorio che mi ha appena fatto il cazziatone perche' "ah no il ciuccio non glielo devi dare, ah no il cioccolato non lo devi mangiare, ah no cosi non va ora chiamo il Telefono Azzurro.
Idem quando fa una delle sue cascate a tradimento, proprio nell'attimo in cui ha il culetto al vento e non le hai ancora messo il pannolino nuovo, lasciando un rivoletto vicino al bagno proprio mentre la suddetta suocera sta andando al bagno semi inciecata dal sonno nel mezzo della notte. Whooops!

Eh insomma, direi che a poco piu' di due mesi, nel suo piccolo, la Picca ha gia' capito come usare i mezzi espressivi a sua disposizione per farsi ascoltare.
Altro che blog.
E sono cose di cui andar fieri.

25 commenti:

valepi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
valepi ha detto...

Grande Gaia, manifesta già al mondo le sue simpatie e la sua esistenza... a modo suo :) con gli strumenti a sua disposizione

Eu ha detto...

Mi hai fatto schiattare dalle risate!!! Ma queste sono manifestazioni di affetto! :-)

LadeaKalì ha detto...

Gaia che reagisce con le puzze alle moine del parentado è già il mio mito. Sapevilo.

mafalda ha detto...

È una gran bimba! Mi ricorda qualcuno. Ma mentre da fiato alla trombetta guarda malissimo l'interlocutore e destinatario della puzza? :)

anto i viaggi di maya ha detto...

viva la cacca santa! e le puzzette :)

ManidiBurro ha detto...

Caspita, che ricordi mi hai portato alla mente!Io ho un maschietto di 9 anni, per cui il periodo pannolino è passato da un pezzo, ma non potrò mai dimenticare i getti da idrante che provenivano da un esserino tanto piccolo.
Sarà che essendo maschio era già dotato di manicotto da pompiere, ma ti posso garantire che la sua portata era di svariati metri.
Che ricordi!!
Comunque, credimi, la pipì e la popò dei nostri cuccioli rimane santa anche quando sono diventati grandi... Quanto è cieco l'amore di una mamma!

mcomemamma ha detto...

Vedi, la tua ha già imparato a farsi furba mentre le mie, qundo si avvicinano le signore più rompip......fanno sorrisi a 36 denti (che nn hanno, tra l'altro) incoraggiandole ancora di più!!!!

Anonimo ha detto...

La Picca Gaia è la copia sputata della mia nipotina (che ora ha 13 mesi): lo scorso anno le avevo regalato un vestitino rosa e tutto il parentado la vezzeggiava "Confettino! Principessina!" e lei ha inarcato il sopracciglino destro, ha corrugato la fronte, si è concentrata, tutti lì a sperare in un mugolio compiaciuto, un sorrisino, un urletto di gioia e invece.... SPRAM!! Una sonora e roboante puzzetta, con tanto di "regalino" (tipo lo scherzo del Necchi in "Amici miei") e tutti a chiedersi come mai un esserino così piccolo fosse riuscito in codesto intento!
Un applauso da urlo alla "concertista" Gaia (e un bacio alla mamma)
la "zia" EMME

Brioscina ha detto...

Ehma la cacca a tradimento, cosi' come la pipi' a spruzzo nel mio caso, mentre cambi il pannolino sono un classico. E poi sembra che ti guardino sorridendo dicendo "embe'? Mi scappava!"
Pero' qunto vorrei un po' di rosa anch'io...

sfollicolatamente ha detto...

hehehe grazie ragazze!! sapevo che avreste apprezzato O_o

Mafalda, mah, piu che altro fa espressioni meditabonde, al massimo corrucciate, ma spesso anche sorrisetti - il massimo dello sfotto' :-D

ManiDiburro, hahha il manicotto da pompiere!! Ma vogliamo parlare della cacca a getto dalle imprevedibili e mirabolanti proprieta' balistiche??

mcomemamma, ooh dolce lei, un po' stordi come me, gia' mi sta simpatica <3

hahhaha Emme, che ridere, hahahha eh gia' il Necchi, mi fai venir voglia di rivederlo! BaciniBacio' x

Infatti, stessa espressione anche per G :-))

Owl ha detto...

Grande Gaia! Vedo che ha già capito come si risponde a certe provocazioni!

Eh Gaiuccia eh, vero dillo alla zia... Pram!
Ok :-D

Jenisha Volare Liberi ha detto...

:-))) E' un mito Gaia!!quanto la mamma!!

Jenisha Volare Liberi ha detto...

..mio marito al pannolone cacca.. senti dire solo..Scheisse:-) Scheisse.-)!! Non lo so contento oppur scappa disgustato con il pannolone da buttar fuori la porta senno impuzzetta tutta casa..quel cosino minuto:-)

Jenisha Volare Liberi ha detto...

Bacioni:-)

Maggie ha detto...

ecco, mio marito non ci crede che a volte quella creatura fa la cacca che le esce da davanti e da dietro. cioè proprio da dire "sei nella cacca fino al collo". ma letterale letterale.
e non ci crede che fa la pipi a tradimento. per lo meno non a lui. aspetto il giorno della vendetta e spero che indossi la sua camicia migliore!

barbabella ha detto...

ahahahhahaah una volta al parco allattavo la mia cucciola .. due vecchiettine di sono avvicinate "che carina!!" e non ha fatto solo PRAM .. ma hai presente quell'altro rumore?? ahhahah quello dopo il quale sei sicura di dover cambiare body e tutina? ...

El_Gae ha detto...

Felice di trovarti nella cacca ;)
I miei riuscivano a ruttare e scorreggiare/cagare in simultanea. Questo esercizio lo avevo denominato "Il Bazooka"

missSunshine ha detto...

grande Gaia!!! hai capito già come funziona quaggiù!! degna figlia di mamma!! :-)
bacioni affettuosi a entrambe!♥

Starsdancer ha detto...

ahahah el_gae anche i miei facevano la stessa cosa, in particolare la femminuccia :D ahahha glielo riferirò quando sarà grande!!

sfollicolatamente ha detto...

hahaha che ridere i vostri aneddoti, vedo che siamo o siamo stati un po tutte/i nella cacca, nevvero?!

ElGae, oh my god - prodigieuse!!

sfollicolatamente ha detto...

Tanto per gradire, Gaia ha aspettato il mio compleanno, ieri, per farsi venire le maledette e temutissime coliche. E noi che a 9 settimane credevamo di averla sfangata.....

Starsdancer ha detto...

eh si siamo un pò tutti nella ...cacca nello spazioooo :) è la canzone preferita dalle mie due palline al piede ultimamente :)
e poverina la tua Gaia, di coliche ne so qualcosa me le sono subita per entrambi i miei :( poverini i genitori ahahha

ElizabethB ha detto...

Grandissima Gaia! Io lo dico sempre, sono piccini, ma non per questo non sanno esprimersi!!!

alessia ha detto...

Tuo padre che cerca di inculcargli la parola NON-NO..Eheh mi sembra di vederlo..troppo divertente :-D

PS Felice di sapere che gaia come littlefish ne molla a destra e a manca :-P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...