domenica 11 dicembre 2011

TotoSesso

Ormai non cerco neanche piu' scuse: diciamocelo, sto lentamente ma inesorabilmente discendendo la china che porta dritta dritta alla bradipite perenne.

Non cerco neanche piu' di far finta: non solo le lezioni di yoga sono un lontano ricordo (ora piu che le asana, mi do alle divanasana...hahaha very funny), ma anche, ahime', quelle di danza afro, che tra l'altro l'istruttore, cheddiolobenedica, era pure un bonazzo tanto, di quelli dal sorriso solare e la parlantina che e' un misto di italiano, senegalese, inglese e francese - ve l'ho mai detto che il mio secondo nome e' Wanda, Un Pesce di Nome Wanda, e sentir parlare le lingue mi manda in uno stato di vorticoso arrapamento indemoniato?.

Ecco, tutte queste cose sono ormai un lontano ricordo, e al loro posto sono sopravvenute allettantissime attivita' quale il partecipare a dibattiti hot, tipo:

L'aspira muco nasale lo compro si o no?
Che io qui lo dico e qui lo sottoscrivo: sara' anche uno strumento salva vita, ma se finisce che lo compro, siete autorizzate a venire qui a prendermi e trascinarmi direttamente alla neuro. Ma non tanto perche' io abbia schifo ad aspirare il muco (ma anche un po' si, dai), piuttosto perche' mi sembra un gesto abbastanza violento nei confronti del pupo stesso, no? Poi magari non ho capito un tubo io e mi smentirete alla grande :-)

Poi ci sono i dibattiti sul TotoSesso:
Ma questo Picco, sara' un Picconatore o una Picconatrice?
E qui ho appreso da parenti-amici-tabaccaio-passante sconosciuto di aspettare un maschio. Pare non ci siano dubbi.

A supportare l'ipotesi, nell'ordine:

- la forma della mia pancia, che e' a punta (ebbene si, dalle tette a torre Eiffel, sono passata con grande nonchalance alla panza a torre di Pisa, perche' ultimamente mi pende un po' a sinistra, come il naso di Genge', il protagonista di UnoNessunoCentomila)

- l'assenza di nausee

- la fame vorace con cui da otto mesi mi getto alla prima occasione sul primo articolo commestibile che mi si presenti a tiro (ormai tutti mi chiamano Burundi, tranne Dear Husband, che romanticamente mi chiama fatty - grassona)

- la tetta destra della sottoscritta, ostinatamente piu' grossa della tetta sinistra (notare bene, svariati siti internet mi assicurano che debba essere proprio la tetta destra ad essere piu' grande della sinistra, altrimenti il teorema del pupo masculo viene a cadere)

- stato di perenne ed estrema arrapescion (vedi sopra)

- e infine, la prova schiacciante del 'Pendolino'.
Ma cccome non avete mai sentito parlare del pendolino?!
ah, ne avete sentito parlare?
Io no, ma ora ho recuperato questa imperdonabile lacuna, grazie al puntuale inteervento di S., la mia fedele compagna di merende del corso preparto (e non parlo di merende metaforiche: al corso preparto c'e' sempre qualcuno che porta i pasticcini o i krapfen o i bomboloni o checchessia, insomma si sbafa alla grande).
Insomma, la Prova del Pendolino consiste nel prendere un pendolino, appunto, meglio se una catenella con appesa la vostra fede nuziale se ne avete una, e reclutare lo sfortunato di turno, che dovra' pazientemente assecondarvi in questa follia, facendolo passare tre volte tra il pollice e l'indice della vostra mano sinistra (per raccogliere l'energia!), e poi sospenderlo sopra il vostro palmo, osservandone il movimento. Se il pendolino si muove in linea retta, allora aspettate un maschio; se invece forma un cerchio, allora aspettate una femmina.
Fatto sta che a sentire questa storia, ho chiesto entusiasta ad S. di farmi la prova del pendolino, ma giusto per passare il tempo, non perche' ci credessi, neeeeh.
Lei, sapendo del nostro immenso sforzo di volonta' e del nostro desidero di rimanere all'oscuro sul sesso di Picco,  mi guarda dritta negli occhi e mi chiede 'Ma sei sicura?', come se stesse per rivelarmi il senso della vita, dell'universo e tutto quanto (che poi lo sappiamo tutti, che il senso della vita e' Quarantadue).
Io per tutta risposta mi sono fatta tutta seria e con voce grave e seriosa le ho risposto che si, ero pronta a sostenere il peso di una tale rivelazione.

E insomma, il pendolino ha tracciato una linea retta.
E anche il giorno dopo, quando ho chiesto alla mia amica F. di farmi la prova, senza spiegarle che cosa significasse o come interpretarla.
E pure l'altro giorno, quando anche WonderP si e' prestata all'ordigno, anche lei ignara del significato dello stesso.

Per cui, mi sento di poter dire, serenamente e soprattutto supportata da una solidissima mole di prove scientifiche e inconfutabili, che Picco e' maschio.

L'unico dettaglio che mi lascia un po' perplessa e' che, secondo la tradizione popolare, per essere incinta di un maschio, io dovrei anche avere le gambe piu' pelose del solito. Giuro, lo dicono anche qui. A me non sembra di aver notato una grande differenza, ma c'e' anche da dire che partivo da un livello di massimo rispetto, quindi secondo me su questa possiamo chiudere un occhio (e anche sul mio stato di depilazione, che ormai vado alla cieca...)

Comunque, questa cosa che Picco e' maschio mi getta nell'incertezza, perche' il nome da femmina l'abbiamo gia' da mesi e mesi, ma su quello da maschio barcolliamo ancora nel buio. Cioe', abbiamo un paio di idee che ci piacciono assai, soprattutto una, che purtroppo non e' molto praticabile perche' il nome non funziona in inglese, ne' come spelling ne' come pronuncia.

Ne parlavo giusto con Mamma Pellona l'altro giorno, quando finalmente ci siamo conosciute di persona, visto che lei, !emozione emozione!, mi ha addirittura invitata a casa sua, per ricoprirmi di bellissime e stilosissime baby cosine. E io le sono grata, molto grata, eternamente gratissima, a questa donnina che mi immaginavo cosi diversa. Non tra di voi che la leggete come ve la immaginate, ma io me la vedevo una donna robusta, schietta, dalla carnagione olivastra, gli occhi neri, e i modi un po' bruschi.
E invece mi sono ritrovata ad accogliermi alla porta un bel donnino carinissimo, grazioso e dal sorriso gentile, che si muoveva silenziosamente e per niente bruscamente nella sua svolazzante camiciola azzurra.
E io che mi ero persa, e arrivavo tutta sudata e trafelata dando il peggio di me, che non avevo neanche trovato altro da mettermi che la T-shirt dell'Interscambio in Finlandia di 16 anni fa, e il golf da nerd anni '70 con i fiocchi di neve, che neanche quelli della famiglia Bradford si vestivano cosi.
Ma mi rifaro' eh, ah se mi rifaro', la prossima volta che ci vedremo, io me lo sento, che saro' nel fiore del mio baby blues, con l'occhio pezzato tipo panda, i capelli che mi cadono a manciate, i dodici kili che non accennano a sloggiare dai miei fianchi, e la maglia chiazzata di moccio di pupo. Pero'giuro, la prossima volta non puzzero' di sudore. Aspettami Mamma Pellona, arrivoooo!

Ma sto divagando, ed e' ormai passato l'orario del mio coprifuoco, quindi dei nomi vi racconto la prossima volta...intanto, si accettano suggerimenti!!

37 commenti:

Ilaria Pedra ha detto...

volevo solo dirti che se sei in crisi di astinenza dal sentir parlare lingue straniere e pure strane, ti faccio parlare con mio marito per 3 quarti greco, bilingue. Altra cosa io picco è inutile lo vedo maschio. X i nomi William (come le pere cazzo dai ops parolaccia ma guarda che l'associazione di idee con le pere scusa scusa non per tirarmela ma è fighissima!!) e poi fa molto English principe. Baciotti

WonderP ha detto...

tanto per sparigliare un pò le carte, io durante la gravidanza avevo quasi messo in soffitta il silk-èpil. Pensavo che fosse condizione comune delle gravide, una sorta di risarcimento per lo sbattimento della pancia ingombrante (come ci si potrebbe depilare decentemente?!)

WonderP ha detto...

fantastica l'associazione di Ilaria Pedra tra William e pere! è fantastico!

E va bene così... ha detto...

Allora, iniziamo dall'aspiratore nasale: io lo detestavo, soprattutto dopo aver visto una mamma inseguire la figlia di 3 anni con l'aspiratore in mano, in un negozio.
Poi Elisabetta ha avuto il mal d'orecchie, a tre settimane di vita (lei strillava-io piangevo-lei strillava) e in Ospedale mi spiegano che devo pulirle il naso perché per qualche strano motivo lì dentro è tutto collegato. Ma ancora non mollo-io il naso non glielo pulisco perché è una violenza inaudita. Punto.
Poi Elisabetta ha avuto il raffreddore. E dopo la prima notte sveglia a cercare di capire per quale motivo non riuscisse a tenere in bocca il ciuccio e addormentarsi (ma pensa, come fa a respirare con il naso chiuso e la bocca tappata dal ciuccio??) ho allegramente ceduto all'aspiratore, lavaggi di fisiologica compresi. Non c'è bisogno che ti dica che prima ho provato tutto su di me (con l'aiuto del marito), e non è successo nulla, è fastidioso ma gestibile.
E poi...... i capelli cadono a manciate, ma miracolosamente ricrescono, i chili andranno via che nemmeno te ne accorgerai, e sulla maglia chiazzata... non so che dirti, i rigurgitini si fissano alla stoffa come uniposca.
Finisco con la tetta: dx più grande di una taglia della sx=Elisabetta.
:)
giuppy

mafalda1980 ha detto...

Sfolli, mi farai morire dal ridere, e anche Ilaria non scherza :)
La Purulla è assolutamente femmina, eppure anch'io ero perennemente arrapata, non ho mai avuto lo straccio di una nausea -ma la tetta più grande è sempre stata la sinistra, ed è anche la preferita dalla Purulla.
L'aspiratore, del quale ignoravo l'esistenza finché non m'hanno regalato il kit neonato in ospedale, è utile i primi due mesi in caso di raffreddore, poi basta la soluzione fisiologica. Anch'io lo trovo uno strumento di tortura, l'ho usato pochissimo!
Buonanotte :)

SuSter ha detto...

Allora, partiamo dai peli: io, in stato di grazia, per i 9 mesi della gravidanza quasi 10, NON ne ho avuti quasi più! Un miracolo. Erano radi radi, morbidi come quelli di un bimbo e non crescevano. una figata. E però lei era femmina. non so se c'entrasse sto fatto. Forse sì, dicono. E' che col maschio ci hai in giro ormoni maschili, e quindi un po' ti dovresti mascolinizzare anche tu (tipo ombra di baffetti: giuro, ne ho visti sulla faccia di una collega incintissima di un Brando!). Quindi secondo me Picco è Picca.
L'aspiratore: lo so che sembrerò una madre laassista, trascurata, irresponsabile, ma ti confido un segreto. io non l'ho mai usato. 1- non credo che serva seriamente. Ora va molto di moda tra le mamme moderne, ma non ricordo che mia madre l'abbia mai usato con nessuno di noi 5 eppure siamo sempre usciti immuni e indenni da qualsiasi raffreddore. 2- mia figlia non se lo lascerebbe MAI praticare! ieri solo per pulirle gli occhi caccolosi con un po' di camomilla si è lasciata andare a una crisi isterica di quasi un'ora e a momenti vomitava. Credo che i bambini vadano anche rispettati nella loro corporalità. se non è strettamente necessario per la sopravvivenza e la salute, quindi, evitare. E il muco non ha mai ucciso nessuno. Ora le mamme mi lapideranno, lo so. (sappiate però che sono una mamma borderline, ancora in rodaggio dopo quasi 1 anno e mezzo!)

sullaspondadelfiume ha detto...

Mamma mia Sfolli come ho riso...Anche con noi ora stanno iniziando a fare le loro supposizioni sul sesso di Fagiolino..
Allora,mia suocera,che è inutile dirlo,adora i maschi secondo me,mi fa:"Sai,dicono che se a 3 mesi è già formato è un maschio!"...EH?!?Ma a 3 mesi è per forza formato!!!!!Poi anche a me han detto che di solito se la pancia si vede da subito è maschio....Cioè...ho fatto 15 gg di stimolazioni,ero piena di ormoni,faccio punture di progesterone a gg alterni,ovuli di progesterone e cortisone ogni giorno....secondo te è normale che la pancia si veda da subito?Secondo me si...ma...
Comunque,inutile dirvi che secondo me è femmina,me lo sento,non so perchè ma me lo sento.Sai quelle sensazioni che hai così forti dentro di te?Ecco,quella sensazione.
Comunque,a noi poco interessa,siamo già felici per il miracolo che ci sta capitando,del sesso non ce ne curiamo.Sia quel che sia..
Comunque,il 30 dovremo sapere se è maschio o femmina..ma credo che per nostro divertimento,per un pò ce lo terremo per noi...
Buon lunedì cara Sfolli!

Robin ha detto...

Davanti a cotanto dispiego di scienza non possiamo far altro che chinare il capo e accettare l'evidenza: Picco DEV'ESSERE maschio, per forza.
Però sotto sotto spero comunque che sia femmina ;) A proposito, dicci i nomi candidati daaaaiiiiii!

Credo che sia un vizio comune (a me succede spesso) immaginare le altre blogger (e un po' anche noi stesse, và) come delle nerd bruttine, un po' sociopatiche e imbranate. E invece... ;)
Però in versione post partum ti vogliamo vedere tutte: tu e MP potreste fare un video durante il vostro incontro :)))

Owl ha detto...

Cavoli non ho tempo di leggere tutti i commenti, quindi mi ripeterò lo sento!
Sfolli... sfida la bradipite e corri a comprare l'aspiratore nasale.
Piuttosto dimentica la cuffietta ma l'aspiratore nasale sarà tuo fido compagno nelle giornate a venire. -_-' io ormai gli ho dato anche un nome, il nostro caro tiracaccole di fiducia!

Poi, Di è maschio, ma le nausee le ho avute eccome. I peli poi, pensavo fossero orami un lontano ricordo... anche se sono ostinatamente tornati appena lui se n'è uscito.

Per il resto... viva mammapellona!!!

Baci

Chiara ha detto...

Le altre cose non so, ma il pendolino non sbaglia un colpo, trovatevi in fretta un nome da dare al picconatore! (per dire, i peli non so se li avevo, la panza impediva ogni visuale e solo dopo il parto ho capito in che situazione mi sono presentata alle ostetriche...).
L'aspiratore nasale prendilo, male non fa, solo però se lo associ ai lavaggi (quelli si che rompono parecchio) con siringa e fisiologica, altrimenti è come fumarsi una philip morris extralight.
Baci!

alessia ha detto...

Hi hi le divanasana :-D
La pancia a punta, sí è un classico del maschio, almeno cosí dicono.. e io cmq ce l'ho cosí.
Per le altre pratiche e dicerie varie di cui parli nn saprei... Ma te ne aggiungo 1altra: mia cognata mi ha sempre chiesto se avessi piú voglia di salato o dolce. Beh, pare che se preferisci il primo sia maschio.. :-P

Clara ha detto...

Maschio, maschiaccio! Divanasana, grandissima Sfolli :-)

LadeaKalì ha detto...

Ah, della scientificità del metodo del pendolino non ero a conoscenza, comunque, a prescindere:
Io due mascoli ho avuto, e per entrambe le gravidanze la tetta sinistra è sempre stata più esuberante della destra, mentre la pancia era più tonda per il primo e più a punta per il secondo. Per il resto anche io zero nausee e fame famelica di cibo e di sesso.
Ma come vedi non ci sono certezze...
p.s. mai usato l'aspiratore, mi sembra uno strumento di tortura dell'inquisizione spagnola...
p.s. 2 Sempre pensato che mammapellona fosse un grazioso donnino...nonostante il turpiloquio...:DDD.. MP ti adoro!

ILA ha detto...

Ma quanto ridere mi hai fatto fare????? Ahahhahah!!! ^^
Evviva Picco...ma anche se fosse Picca!!! :)
Tienici aggiornatissime eh!
Smack!!!

Jenisha volare liberi ha detto...

ohhh Sfolli io ho sempre pensato che tu sei incinta di una femminuccia.Non lo so la stessa cosa di Alessia, di lei penso un maschietto..e poi un'altra persona, ma non posso dirlo. Intuito, non lo so...ma in qualunque caso bando al pendolino.L'Importante la salute .Un bacione alla panza:-)

mariantonietta ha detto...

"se l'ha detto il pendolino è sicuramente maschio".
mia madre mi ha detto di dirti così, però lei non lo chiama il pendolino, dice "la collana" ^_^

Mammola ha detto...

Allora, tu parti pure convinta con modalità aspiratore nasale OFF, poi vedrai, all'ennesimo raffreddore intasa tutto del PIcconatore, di fronte alle otiti e alle notte insonni perchè col naso chiuso non si riesce a dormire, ti fionderai a comprarlo con la velocità di un centometrista...mi dirai poi se mi sono sbagliata. Per il resto, i miei due pendolini erano tutti e due linee rette e in effetti i miei nani sono due bei maschietti ma devo dirti che i miei peli sulle gambe non erano affatto aumentati, anche perchè di più di quelli che ho mi parrebbe veramente una disgrazia e in più il mio ormone in gravidanza era abbastanza dormiente per lo sconforto del mio maritozzo che invece leggeva in ogni dove che in gravidanza la donna è perennemente arrapata...In ogni caso, io resisterei, penso che scoprire il sesso in sala parto sia un'emozione aggiunta ad un'altra emozione di veder nascere tuo figlio. Con i miei due non ce l'ho fatto a non farmi rivelare il sesso ma dovessi mai riprodurmi ancora una volta terrei duro e mi riserverei la sorpresa finale...Baci Sfolli

SuPeRaNa ha detto...

oddio quante cose mi hai ricordato.. il pendolino!! a si secondo il pendolino era femmina, ed è stato maschio..vomitavo e mi dicevano femmina ed era maschio!! io a differenza tua mi sono fatta dire alla morfologica il sesso la bertuccia che vive in me nn ce la faceva più e il goriila di mio marito pure!! per il ciuccia muco ocmpralo!! non so che ti consiglieranno le altre mamy ma io lo uso ancora ora che ha sette anni..quando è stra intasato..tipo ieri sera!! si non gioisce il pargolo ma respira e non va in apnea!! altro acquisto insostituiile angel care delal foppapedretti!! mai regalo fu più giusto.. e le notti sempre ptranquille alla faccia della morte in culla e tutte quelle orrendi storie da corso preparto!!

SuPeRaNa ha detto...

oddio quante cose mi hai ricordato.. il pendolino!! a si secondo il pendolino era femmina, ed è stato maschio..vomitavo e mi dicevano femmina ed era maschio!! io a differenza tua mi sono fatta dire alla morfologica il sesso la bertuccia che vive in me nn ce la faceva più e il goriila di mio marito pure!! per il ciuccia muco ocmpralo!! non so che ti consiglieranno le altre mamy ma io lo uso ancora ora che ha sette anni..quando è stra intasato..tipo ieri sera!! si non gioisce il pargolo ma respira e non va in apnea!! altro acquisto insostituiile angel care delal foppapedretti!! mai regalo fu più giusto.. e le notti sempre ptranquille alla faccia della morte in culla e tutte quelle orrendi storie da corso preparto!!

mammapappa ha detto...

no scusa... ma nella lista non trovo la questione delle lune!! come non lo sai? se al concepimento c'era luna calante sarà femmina, altrimenti maschio!!! dai dai... fai la prova anche con questo e sei a posto.
per il resto... l'aspiramuco è uno strumento utile. Di solito (almeno da noi) lo regalano in ospedale insieme a tutto il marasma di campioncini e buoni sconto...
in bocca al lupo!!

Nora ha detto...

Non conoscevo tutte queste leggende!!! Devo dire che pure noi brancolavamo nel buio per il nome maschile. Poi il consorte è stato sicuro sin dall'inizio che si trattava di una femmina... ;-)

Maschio o femmina, non importa. Il cucciolo picconatore ha avuto subito un posto speciale nel nostro cuore, come la sua mamma del resto. Bradipo o non bradipo ;-)

sfollicolatamente ha detto...

hahaha infatti, Ilaria, quella dele pere William e' davvero fighissima!!!

Ma dai, ma allora siete in tante a non avere avuto pelazzi durante la gravidanza...i miei invece sono recidivi, non si schiodano, pero' giustamente, occhio non vede, cuor non duole, vero Chiara ;-)
hahah che ridere quella della Philip Morris extralight! aaah fond memories...(ma gggiuro dopo il parto non ricomincio a fumare, ormai e' un anno e mezzo che non tocco una sigaretta e spero di potermi considerare riformata, forse)
Ma scusa ma che e' sta siringa?! No dai, un altro strumento di tortura, e pure in congiunzione con l'aspirino e la soluzione fisiologica, nooooo!

Sullasponda, ma appunto, la gente parla perche' ha la bocca, e noi lasciamoli parlare, e lasciamoli anche all'oscuro, buauauaua

Robin, anch'io sotto sotto un po' spero che sia femmina :-))
heheh in effetti a rileggere quello che ho scritto su MP sembra che me la immaginassi davvero pessima oooops no dai, solo meno carina!!

Alessia, oddio, si si preferisco di gran lunga il salato ultimamente! (anche se non disdegno bomboloni & Co., of course, e non vedo l'ora di buttarmi sul pandoro...mmmh il pandoro, come ho fatto a stare senza fino ad oggi?!)

Kali, hihi infatti secondo me e' stato il turpiloquio a deviarmi -
Oddio MP, quanto ti devono fischiare le orecchie in questo momento..

sfollicolatamente ha detto...

Jenisha, carissima, ieri sera ci siamo incrociate, stavo giusto scrivendo mentre tu mi scrivevi <3 Dici che e' femmina?! Dici dici? si daaai....

Ciao signora mamma di Mariantonietta, piacere di conoscerla! :-)

Mamma pappa, ooh quella della luna non la sapevo, grazie per questa preziosissima aggiunta al repertorio ;-) Pero' sapevo che i primi giorni di luna nuova (mi pare) sono quelli in cui si partorisce di piu, e infatti dovrei esserci, a qualche giorno dopo la data di termine, l'otto gennaio. Magari andra' davvero cosi, chi lo sa?!

Nora, infatti, a noi Picco ci piace comunque, soprattutto ora che e' in pancia e se ne sta buiono buono zitto e cheto ;-)

(mi sa che sto blog non glielo faccio leggere a Picco da grande, no no)

Comunque vedo che la diatriba dell'aspiratore e' molto hot, con sostenitori di entrambe le parti. Alla fine mi sa che aspettero', e al primo sclero mi fiondero' a comprarlo, come dice Mammola...

sfollicolatamente ha detto...

Super, ma sai che invece l'Angelcare mi hanno detto assolutamente di non prenderlo, perche' mi pare di aver capito che funziona in base alla pressione del bambino su un tappetino, per cui nel momento in cui il bambino rotola fuori dal tappetino, a te scatta l'allarme morte da culla, e ti viene un infarto, mentre e' solo il pupo che ti ha fatto lo scherzetto malefico...

mammapappa ha detto...

sì potrebbe essere... a me è successo! nana con luna piena e nano con luna nuova.
e aggiungo un plauso a MP per la robetta! io ho ancora amiche che mi sfornano roba e sono gratissima!! w il riciclo!

sfollicolatamente ha detto...

:-))

Semplicemente Mamma ha detto...

sfolli....a me dicevano tutti che era maschio per la forma della pancia, per il fatto che non avevo nausee, per il fatto che non ero ingrassata molto....e infatti poi era femmina....tutte cavolate a mio avviso...ma io voto per la femminuccia....si si si!!!!!

l'aspiratore nasale?! compralo....non sai che salvezza...quando poi la piccola si raffredderà, perchè capiterà.....l'aspira mmuco sarà la tua ancora di salvezza e pure la sua...e lo schifo...passerà, stanne certa, io lo aspiravo pure ai bimbi dell'asilo che non erano fligli miei.....figurati!!!!! bacissimi!!!!!

the pellons' ha detto...

Sono talmente un donnino dal sorriso gentile che appena letto il titolo "totosesso" ho pensato: cazzo, la sfolli fa ancora sesso, je possino, io manco senza figli in grembo riesco a farne, e lei pure all'ultimo mese ci dà!
Lo vedi che sto messa a schifio? Comunque quando ci rivedremo magari senza i tuoi ormoni, mi vedrai come sono davvero (e la pelle olivastra ce l'ho!!)

the pellons' ha detto...

e comunque qui lo dico, e non picchiatemi: io l'aspiratore ce l'ho, ma l'avrò usto tre volte in tre anni e mezzo e due figli. E i lavaggi di fisiologica non li faccio, e lo so, la pediatra mi cazzia, e però io mi rifiuto. Ecco. L'ho detto.

sfollicolatamente ha detto...

hahhaha Pellons', eccoti!! Stavo giusto per venire da te a dirti che il Dr lo prendo, se ne sa anche di pediatria, ma poi mi ha chiamata DH per cena: aaat-ten-ti!
Eccola aqua, la MP sboccata che conoscevo io, fffiiuu meno male, ero tutta destabilizzataaa!!

sfollicolatamente ha detto...

oooh Semplicemente Mamma, mi piace come usi il femminile con naturalezza, come se fosse assolutamente scontato che sara' femmina ;-))

ylenia nel tempo della crisalide ha detto...

che meraviglia! dopo solo 8 mesi mi ero già dimenticata di tutti questi misteri e leggende della gravidanza! anche il mio è maschio, lo sapevo da subito, me lo sono sentita dentro ad un certo punto ed è stato così. e l'aspira muco ce l'hanno regalato, ma non sono mai riuscita a trarne qualcosa di soddisfacente, solo strilla da "mamma mi tortura." che bello leggerti, mi sembra un altro mondo, adesso che noi siamo alle prese con il primo dentino...

destinazioneestero ha detto...

Non ho mai usato l'aspiratore nasale anche se lo possedevo, né con la prima né con la seconda figlia. Basta spruzzare la soluzione fisiologica nella narice del pupo e girarlo verso il basso che le caccole escono da sé (scusate l'eufemismo!).
Bello l'incontro con mamma Pellona!
Sì, dai la prossima volta ti rifarai!
Pe ri nomi maschili neanch'io ne avevo di pronti, fortuna che erano entrambe femmine!
La mia preferenza comunque va su Andrea.

ElizabethB ha detto...

Allora, io avevo la panza da maschio, ma la ballerina è femmina. Avevo bruciori di stomaco da contorcersi (segno di tanti capelli) e mia figlia è nata quasi pelata...per dire.
Ma Picco sento che è maschio. Sissì.
Ah, vai subito a comprare l'aspiratore nasale per carità. A me faceva abbastanza ribrezzo come pratica, ma adesso non faccio più una piega (noi lo chiamiamo aspiracaccole).
E per il nome quoto Ilaria. William è geniale per tanti motivi e poi è il nome del Bardo, non può esserci di meglio!

the pellons' ha detto...

Certo che ne sa di pediatria, ovvio. Lo vuoi allora? L'ho piazzato davvero????

Marica ha detto...

ma si che devi prendere l'aspiratore per il nasino.. altrimenti come glie lo pulisci? porello :-)

cuore_smarrito ha detto...

ciao Sfolli!!!
allora... tetta dx (mia destra perchè per te che mi guardi è la sinistra.. e quindi... il sito valuta da parte di chi guarda o da parte di chi hale tette grosse??????)più grossa della sx, più produttrice di latte della sx ma nessuna delle tre figlie la voleva.. bho... bhe comunque io ho fatto tre femmine!!!
Aspiratore nasale. Sembrava anche a me una tortura, per le altre avevo la perettina per aspirare, per la piccina il padre ha comprato l aspiratore a bocca.. bhe credimi che funziona un gran bene e pensa un attimo che vita sarebbe avere sempre il naso che cola,, che non ti fa respirare e nessuno ti aiuta! viva l'aspiratore!!!
Arrapescion... delle altre due non ricordo ma credo proprio di non averne proprio avuto, ma della piccola.. mmm..meglio non aggiungere altro..
si insomma io con i tuoi sintomi ho fatto femmine!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...