mercoledì 6 luglio 2011

Teatrini Surreali


Teatrino surreale n. 1

Questa mattina con Dear Husband stavamo facendo la lista della spesa.
Io scrivo:
uova
burro
latte
pane
frutta & verdura
lenticchie
formaggi 

Dear Husband ci da un'occhiata e dice, serissimo:
Ok, ora ci serve del "cibo vero"

O_o

Nel senso che per lui, che e' carinvoro, se la lista non include almeno un bel bisteccone, non si puo' considerare una lista di "cibo vero".
Per fortuna che si e' pure letto, spontaneamente e senza la mia minima pressione, il libro di J. Safran Foer, '"Se niente importa", e aveva anche deciso di smettere di mangiare carne ogni giorno.

Teatrino surreale n.2
Questa mattina mi sveglio tardi e tutta inbozzolata nella mia fedele compagna bradipite. Prendo l'autobus per venire in universita', e tra un vecchietto che mi spintona e una vecchietta che mi molla il bastone sull'alluce, mi faccio strada verso il fondo della vettura.
Per un attimo mi chiedo se non sono finita sul pullmino vacanza dell'ospizio locale; poi mi ricordo che dopo le 9:30 gli over 65 hanno il biglietto gratis e si danno alla baldoria in citta', e metto il cervello in stand-by.
Mi si accosta un signore brizzolato dall'aria distinta e per bene, circondato da tre signore bionde intente ad attirare la sua attenzione. Non faccio in tempo a pensare "Ah, pero', anche a sessantanni passati si possono avere le groupie", che il signore distinto mi attacca bottone.
Parla che ti parla, salta fuori che lui e' membro del club Rotary. Incuriosita, gli dico che anni fa avevo cercato di avere una borsa di studio dal Rotary, ma senza successo, e gli chiedo di raccontarmi quale sia l'intento principale del club. Lui si lancia in un'orazione di mezzora sulla diffusa presenza del club in 200 Paesi diversi, sulla varieta' di lingue e di culture alle quali appartengono i membri, sulle umane sorti e progressive delle quali il club si fa promotore...in un crescendo di entusiasmo e parossismo che culmina in un
"E accettiamo pure le donne come membri del club!".

A-ri-O_o

Evviva le magnifiche sorti e progressive.

Teatrino surreale n.3Entrando in ufficio, ancora un po' spaesata e confusa da queste prime interazioni mattutine, mi chiedo se invece delle facce familiari dei miei colleghi, dietro la porta mi aspetti che so, un incontro del terzo tipo con un'allegra combriccola di uomini della pietra, intenti a ballare il bonga bonga (ooops) intorno al fuoco mentre un agnello sacrificale e' sgozzato come rito propiziatorio alla caccia e la vergine di turno viene deflorata in nome degli dei del raccolto.
E invece no, per fortuna i miei colleghi sono li, sbragati in bermuda e infradito, tutti raccolti attorno al ventilatore, boccheggianti e inebetiti. Si lamentano che un'estate cosi in UK non si era mai vista, tanta la calura e l'afa che da ieri li attanaglia senza pieta'.

Io guardo il termometro. Indica 27 gradi.

Ah, ecco, e io che credevo di aver abbandonato l'Inghilterra per un minuto. Fiiiuuu!
Rassicurata, torno ad aggrapparmi ai miei pregiudizi capisaldi di sempre.
E a sperare che Picco abbia preso abbastanza della mia gnorraggine da passare incolume per i mille Teatrini Surreali che lo aspettano.

20 commenti:

"Italian Girlfriend" ha detto...

Ciao! Ero convinta di aver gia' lasciato un commento, ma forse non l'ho salvato, sorry!
Sono stata "attratta" al tuo blog dal titolo (amo Pirandello) e poi ho scoperto con piacere che anche tu come me sei un'espatriata in terra di sua maesta' :)
Molto interessante il tuo blog e trovo bello che tu voglia condividere il vostro "progetto" personale in un blog. Well done!

ElizabethB ha detto...

Sfolli, tutto ciò mi fa venire in mente che non c'è giorno d'estate italiana in cui io non pensi "voglio andare a vivere in Cornovaglia, voglio vento fresco e pioggia leggera!". Lo so, sono un po' strana, ma odio il caldo, sono fotofobica e sono ipotesa cronica. Ecco. Viva i 27 gradi, se sono il massimo storico!

Pentapata ha detto...

over 65 gratis? fosse qui i bus sarebbero pieni sempre ...vorrai mica sprecare un passatempo gratis del genere vero?

Emily ha detto...

Il teatrino n°2 mi ha fatto trooooooooooppo ridere... ahahah

x quanto riguarda il teatrino n°3, ti invidio i tuoi 27 gradi.. questo fine settimana qui ne sono previsti 38 e già mi sento male solo se ci penso!!!!

Stima Di Danno ha detto...

Lascia a Picco il tempo di imparare a Parlare e poi te li creerà lui i Teatrini Surreali!

la tina ha detto...

oh sfolly, come mi piace il DH carnivoro che senza carne non considera la lista completa! a me al momento succede con getali e ghiaccioli, di cui faccio la raccolta in freezer. anzi, mò vado e ne spazzo via uno per tipo!!!! :D
tanti baci. e occhio al club rotary, non vorrei che tutto questo progressismo ti rovini l'umore....

Owl ha detto...

Al signor Rotary gli farei un bel Tiè, si può?
Poi mi ricordo che è il nostro presidente del consiglio e mestamente me ne torno in un angolo...

Oddio Sfolli adesso non è che ti censurano il blog per il cmmento o_O

Semplicemente Mamma ha detto...

direi proprio che capitano tutte a te...fortunina fortunella......io spero che abbia preso anche la simpatia della mamma....aspetto il blog del picconatore!!!!!

volareliberi( blog Jenisha) ha detto...

Dein Husband ama la bisteccona tre cm come maritino mio... Anche qui afa atroce..l'unico vecchietto che ho incontrato in questo paese di 5000 abitanti ( Neudenau) dove non muore neanche una vacca .." non succede nulla" che ogni tanto parte l'allarme vigili del fuoco tipo alarme guerra vvistamento aerei da caccia..è l'unica cosa spettacolare era un vecchietto che torturava una povera pianta e l spennava viva..in tutto, mi sto annoiando e aspetto un segnale dal cielo:-))) un bacio.

mammadisera ha detto...

Anch'io a quello del Rotary gli avrei fatto un bel Tiè!
Lista della spesa: anche a casa mia.. idem con patate.

Clara ha detto...

Sfolli, tu sei sempre un'iniezione virtuale di risate e ottimismo. Le magiche avventure di Sfolli in Robinhoodlandia. Adoro leggerti :-)

Brioscina ha detto...

Beh hai iniziato la giornata con una bella risata no? Come mi ritrovo nella lista della spesa...

sfollicolatamente ha detto...

Fffiiu vengo da una mega sessione di inscatolamenti e impacchettamenti di roba in casa....il trasloco si sta concretizzando!!!

Benvenuta Italian Girlfriend! come vedi, dopo quasi 8 anni in terra di sua Maesta', io e Dear Husband (anche lui inglese - io sono una Italian Wife :-)) ce ne torniamo in Italia. Ma mi manca gia', Nottinghaaam

Liz, dai dai che ora in montagna ricomincerete a respirare tu e la Ballerina!!

Penta, hahha eh si, e' tutto un grande arraffa arraffa generale...

Emily (ciaoooo), trentotto graaadi?! O_o

Stima, Semplicemente Mamma infatti a giudicare dai vari blog che leggo, non vedo l'ora che cominci anche Picco a sparare gnorraggini a go-go!!

Tina, Owl, Mammadisera: infatti, io non volevo dire ma....sti rotariani ci hanno proprio la puzza sotto il naso! (eppure a vederlo cosi il vecchietto non avrei detto - e invece tutto il mondo e' paese...)

Jenisha, wow, ho dato un'occhiata alle foto su google di Neudenau, ma e' bellissima!! Gia' si vedeva comunque, dalle foto che posti tu - con quelle casette tipiche, ooh che bello, e sei proprio nel cuore dell'Europa!

Clara, la mia compagna pesciolina sognatrice <3 <3

Brioscina, infatti, meglio farsi una risata eh. Ma allora non sono l'unica ad essere lost in translation con il cibo....

pinkmommy ha detto...

Wow accettano anche le donne al Rotary ma sono avantissimo allora!!! :-)
Mi hai fatto morire dal ridere con i teatrini! (anche MrBig è un inguaribile carnivoro...boh deve essere qualcosa della loro razza allora...)

Nora ha detto...

27 gradi??!!! Ahhhhhh... Non me lo dire. La penso un po' come Lizzie!

Comunque la mia lista della spesa assomiglia moltissimo alla tua, ma anche il mio consorte non può rinunciare alla carne. Che ci vuoi fare?!

Un bacione!

Nina ha detto...

Io di Foer avevo letto "ogni cosa è illuminata" libro che mi ha rapita :))) questo mi manca, perciò lo metto in lista. Io non mangio carne da 15 anni ormai...

27 gradi? Per loro sarà il corrispettivo del sahara!!! Ahaaaaaa XD Mi hai ricordato quando ad Amsterdam a luglio del 2003 io giravo comodamente in magliettina (e la sera pure il felpino) e loro, con 26/27 gradi (fu un'estate particolarmente calda ovunque), boccheggiavano in cerca di ogni striscia d'ombra. Che ridere, pivelli!!!

Quanto al Rotary club O_o

sfollicolatamente ha detto...

Pink, Nora...ieri sera Dear Husband mi butta li con fare nonchalant (in perfetto stile British pungente/polemico):
"Potresti cucinare qualcosa che posso mangiare anch'io, stasera, che ho un sacco di scatoloni da riempire (della sua roba da traslocare)?"
Come sarebbe a dire "posso"?! Cioe', io non "posso" mangiare la tua carne, ma tu non vedo che problemi debba avere a mangiare la mia omelette ai piselli, che non sara' poi sta orgia culinaria, ma non mi sembra neanche un pastone del cane, no?
Vabbe, meno male che vedo che sono in buona compagnia :-))

Nina, me la ricordo l'estate del 2003, oddio che afa micidiale che c'era in Italia!!
Di Foer ti consiglio anche quell'altro su New York: Molto forte, Incredibilmente vicino - e' il mio preferito :-))

mammadisastro ha detto...

ahahaha il vecchio..il migliore!!!ahahahaha

missSunshine ha detto...

mitica sfolli!! :-))
di teatrini surreali potremmo farne un grosso elenco ed è un bene che il tuo Picco ne sia cosciente da subito!!
;-)
il teatrino n. 1 lo vivo in maniera molto simile ogni sabato... al supermercato ognuno va per la sua strada...peccato che poi ai fornelli ci sia solo io!!
un bacione cara! buon wend!!

pollywantsacracker ha detto...

ma al rotary sono tutti massoni :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...