venerdì 8 luglio 2011

England, oh England!

In pausa pranzo stavo andando al nuovo corso di belly dancing organizzato qui in universita' (mi sto 'sacrificando' per Picco, che agli ultimi avvistamenti sembrava appassionato di ballo), e mentre passavo per un corridoio abbastanza affollato, tutta assorta dai miei pensieri, percepisco un frammento di conversazione in italiano. Erano due studenti che discutevano dei dati di un lavoro per una tesina di fine anno, e avevano un accento inconfondibilmente veneto.
Allora mi si sono risvegliati i neuroni e ho cominciato a prestare orecchio alla cacofonia di lingue diverse che mi circondava: inglese, cinese, spagnolo, italiano...e la cosa che mi affascinava era che dell'italiano avevo riconsciuto immediatamente l'accento, come se fosse un riflesso condizionato, mentre a parte l'inglese, di cui posso riconoscere alcuni accenti a grandi linee, delle altre lingue non avevo idea.

In tutto questo mi sono sentita contenta, come se fossi a casa mia, in veranda, avvolta in una grande coperta patchwork, fatta di tessuti e di consistenze diverse, ricamata in stili e fantasie diversi, alcuni familiari, altri completamente irriconoscibili.
Una coperta sterminata, che si avvolge intorno al mio corpo e si estende oltre, col suo intrecco di fili inestricabili: quelli di lana ruvida e frusciante come l'olandese, quelli di filo metallico e scintillante come il tedesco, quelli di caramello abbrustolito come il francese, quelli di lino bianco e immacolato come il russo, quelli di seta fresca e scintillante come il cinese, quelli di quelli di pelle spessa e profumata dell'arabo, quelli di capelli corvini e dispettosi dello spagnolo....e poi c'erano l'inglese e l'italiano, ma quelli mi sono, a modo loro, troppo familiari per poterli definire.

E tutti questi fili si dipanavano oltre, in un infinito intreccio di trame misteriose delle quali volevo far parte anche per un solo istante. Perche' io non ho mai saputo resistere al fascino di una lingua sconosciuta, delle inflessioni insaspettate, delle cantilene esotiche, dei territori a me ignari e inseplorati, con i loro picchi e le loro valli, i loro tornanti e le loro bizzarre stratificazioni.

A suo tempo, 13 anni fa, Dear Husband mi tese uno di questi fili, ed io non seppi resistere.
Non seppi resistere a quell'accento sconosciuto, a quelle espressioni inedite, a quei vuoti nelle sue frasi che dovevo colmare con la mia immginazione, visto il mio vocabolario al tempo ancora scarno. Era come se mi stesse raccontando una storia vagamente familiare, ma la sapesse intrecciare in un modo completamente diverso, sorprendente, e affascinante.
E questo mi faceva sentire come oggi, in quel corridoio di voci, avvolta in quel pezzo di mondo del quale non potevo che afferrare un lembo, uno stralcio di conversazione sospesa nell'aria, una certezza subito evaporata nell'aria.

Certo, ora che capisco tutto quello che mi dice, la magia un po' e' sparita (d'altra parte Dear Husband me lo dice sempre, con aria sdegnosa e rimproverante, che sono una cinica incorreggibile). Ma non e' questo il punto.

Il punto e' che mi manchera' questo intreccio di suoni, questa musica improvvisata che si rinnova ogni volta diversa, ogni volta familiare ma estranea allo stesso tempo.
Mi mancheranno pure le parole di questi luoghi. Mi mancheranno le varie Citta' delle Api (Beeston), i Campi di Segale (Rylands), i vicoli di Londra che si chiamano Scuderie (mews), e of course, anche il quartiere di Sherwood, ora un misto curioso di viali alberati, ristoranti etnici, murales e case popolari.

Mi mancheranno le bizzarrie della pronuncia inglese, soprattutto quelle straniere altisonanti, con le quali l'inglese si arrabatta come meglio puo', come un orso bendato ignaro del fatto che si sta aggirando tra cristalli preziosi e antichi:
i focai (foci),
i prinkipia (principia),
i modus operandai (modus operandi).

Ma anche quelle di uso comune, che l'inglese raffazzona come un cuoco ingenuo e maldestro:
il TiramI'su,
gli spaGEtti,
la lasagnA,
i GNoccI (con la g dura),
le cene Al Fresco (che a casa mia vuol dire "in prigione").

E poi mi mancheranno le prime espressioni che imparai quando arrivai qui, quasi 8 anni fa:
il pretenzioso preposterous (assurdo, grottesco), da pronunciare sillabando bene le p, come se ti venisse da sputare in un occhio al tuo interlocutore,
il roboante outrageous (oltraggioso),
il fumettoso pearshaped (una faccenda andata male)

E mi mancherano anche tutti i termini medici, si anche quelli, che ho assorbito durante questo nostro viaggio tra IUI e FIVET:
il theatre per dire la sala operatoria (eggia', perche' in effetti io sono li, tutta smutandata, e sono in molti a fare da spettatori)
la PMA, che in inglese non sta per Procreazione Medicalmente Assistita, ma per Positive Mental Attitude :-)
i consultants, che mi sembra un modo meno intimidatorio di dire dottori

...e potrei continuare, ma e' ora di preparare la cena.

Questa sera siamo solo io e Picco, che nonostante sia fonte di preoccupazioni e ansie, nonostante giochi a nascondino con i sintomi, nonostante ancora non si decida a regalarmi un bel paio di tette nuove, nonostante ci faccia maramao quando l'ecografista cerca di misurarlo (ti prego, Picco, cerca di non avere la sindorme Down)...nonostante tutto, almeno lui non si lamenta della mia cucina vegetariana.

[Piccola Parentesi]
Per la cronaca, l'altra sera Dear Husband, stava impacchettando delle cose sue, per il trasloco (ormai siamo in piena frenesia da trasloco), era gia' passata ora di cena da un bel po', e stremato mi dice, con il suo tipico aplomb inglese (quello invece me lo tirero' dietro fino al borgo pedemontano):

"Non e' che potresti cucinare qualcosa che posso mangiare anch'io?"

O_o
Nel senso, io non posso mangiare la carne che mangia lui, per ovvi motivi (sono vegetariana), ma lui non mi sembra che sia impossibilitato a mangiare le cose vegetariane che cucino io, no?
Certo, la mia frittata ai pisellini dell'altra sera non sara' stata esattamente un'orgia culinaria, ma neanche il pastone del cane, mi pare. O no?
Comunque ho capito dai vostri commenti che non sono l'unica ad affrontare certe questioni.
Solidarieta' culinaria, donnine mie!
Buon week end estateggiante a tutte voi!!!

40 commenti:

Marica ha detto...

che bel post....

mi hai fatto inevitabilmente pensare a tutte le cose che mi mancheranno di qui, quando un giorno andro' via... ma nel frattempo me le godo per bene ed anche con i mattoncini costruiti qui la mia casa va avanti (nel senso di me stessa)

poi con questo sottofondo (le tasche piene di sassi) "mi vien (quasi) da piangere"....

buon trasloco :-)

mafalda1980 ha detto...

Bellissimo post.
Mi sono commossa anch'io.
Mi viene solo da scriverti che la danza del ventre l'ho fatta anche durante il travaglio ed effettivamente serve.
Buon weekend

Owl ha detto...

Sfolli.... bellissimo post....
La mia voglia di emigrare scalpita a sentire questa poesia sulle lingue.

Però non dev'essere stato facile, proprio no vero?

Un buon weekend anche a voi :-D

piccole felicità ha detto...

Mi sono persa qualcosa... stai per lasciare l'Inghilterra? Non si tratta solo di vacanza, no?

E' bellissimo quello che hai scritto, altro che cinica ;-)

Inoltre ti esprimo tutta la solidarietà per la cucina!!!

Nora ha detto...

Ops... mi è scappato il vecchio account :-D

sfollicolatamente ha detto...

Marica, infatti ti ho pensata mentre scrivevo questo post :-) Ma mi pare che abbiate dei bei progetti e che ancora per un bel po' continuerete a 'costruire la vostra casa' a San Diego... Comunque a prestoooo :-))

Mafalda, davvero?!? durante il travaglio? Ma sei Wonderwoman!! Allora se dici che funziona io continuo eeeh, mi tocca ;-)

Owl, grazie :-)) In effetti non e' stato facile, ma avendo Dear Husband con me, e' stato molto piu facile che quando passai 5 mesi in Germania, d'inverno e perennemente ingrugnata sui libri (che povera demente che ero ;-))...

Ciao Nora ;-) Siii ci trasferiamo il 2 agosto, ormai abbiamo anche prenotato l'aereo, non vedo l'oraaa!
Speriamo che al povero Tigrone non venga un coccolone nella stiva, che gia' quando si fa 5 minuti in auto per andare dal vet caccia di quegli urli che sembra che lo stiano scannando...

Cmq a questo proposito chiedero' consiglio alle bloggers gattare al piu presto (vero Owl?!)

LadeaKalì ha detto...

Sfolli mia, quanto ti capisco. Quell'orgia di lingue e di pronunce e civiltà e culture che solo in Inghilterra...e quegli incontri che sembrano abbattere qualsiasi confine...che nostalgia, mi ricordi tanto le mie estati a Wimbledon, e quel filo teso dal Sig. Noproblem, e quelle conversazioni zoppicanti in due lingue, i cui vuoti venivano riempiti dagli sguardi e dai sorrisi...è vero, dopo un po' la magia scompare, ma un po' di fascino rimane sempre...sarei capace di ascoltare i dialoghi di Pride & Prejudice (bbc version) per ore...che classe...
Grazie per avermi ricordato un periodo bellissimo...
Un abbraccio a te e al Picco
p.s. mia suocera pensava che il tiramisù si scrivesse Killer me Sue...

Clara ha detto...

Prima dell'India, ho amato l'Inghilterra, in particolare Ladbroke Grove e Hammersmith a Londra, ma soprattutto Brighton, e Portsmouth dove ci sono stata a lungo. Quel vento inglese, quel mare di piombo. Quell'inglesità. Un misto di violenza e dolcezza. Poi... poi è arrivata Bombay a stravolgermi :-)
che bel post, cara. Un abbraccio tutto verde

sfollicolatamente ha detto...

Dea Kali! Ma dai non sapevo che avessi un passato con uno Straniero! Ho cominciato a leggere il blog troppo tardi, e ora cerco di mettere insieme i tasselli....Cmq che ridere il Killer Me Sue hahahahh priceless.

Clara, anche tu eri molto presente nella mia mente mentre scrivevo questo post :-) (solo che la cadenza indiana non sono riuscita a definirla cosi, di getto - io la trovo molto simpatica e rassicurante) Cavolo Brighton e Portsmouth mi mancano alla lista, oddio ho ancora troppo da vedere, come faccio a trasferirmi ora?!

Semplicemente Mamma ha detto...

innanzitutto a me qui la mescolanza di lingue non manca...basta prendere l'auto o la metro nell'ora di punta e ne senti e vedi di tutti i colori, poi per il resto, secondo me dopo un pò qui in italia, non ti mancherà più niente!!!! a parte gli scheri, è sempre duro spostarsi, quindi immagino come ti senti, però sei una tosta e ce la farai!!!!!

sfollicolatamente ha detto...

Ciao SM! Eh, gia' se abitassi a Roma imamgino, ma visto che ci trasferiamo in una sonnolenta cittadina di provincia con 150.000 abitanti, dubito di poter sentire tutta questa multiculturalita' intorno a me...
Pero' vabbe', ci sono tantissime altre cose alle quali non vedo l'ora di tornare, e altrettante che saro' contenta di scoprire, visto che inevitabilmente anche in una cittadina cosi, qualche cosa sara' cambiata in 8 anni...
:-)

franci ha detto...

Bellissimo post sfolli ... la descrizione delle lingue straniere è bellissima .....

si legge un po' di nostalgia per tutto quello che lascerai ... ma ormai è dentro di te e la coperta la porterai ovunque ... e poi guarderai tuo marito che nel borgo pedemontano vivrà la stessa magia che hai vissuto tu all'inizio.... ;D

Emily ha detto...

Wow... a sentire te, mi viene voglia di viaggiare in lungo e largo, alla ricerca di nuove lingue e culture da esplorare...
Bellissimo post!!!!!

paola ha detto...

Ciao carissima Sfolli felicissima di conoscerti....in primis per il percorso che hai fatto che ci accomuna nonostante io abbia poi intrapreso poi la strada dell'adozione ( bellissimi i posts mi ci rispecchio in tutto e per tutto quando racconti le tue emozioni......)e che ti ha portato nonostante questo circo di ansie e paure speranze e delusioni a questo bellissimo cuoricino che batte dentro di te...EVVIVAAAAA...
ma sopratutto per come ti racconti senza filtri chiara spontanea diretta....mi sembra di conoscerti davvero...la tua coperta fatta di trame fitte ed intrecci di suoni e parole è bellissima mi sembra di sentirmela avvolta addosso....auguri per il tuo traslocco imminente allora...un abbraccio grandissimo a presto Paola

la tina ha detto...

oh sfolli!!! oh dear! io sono innamorata della lingua inglese. ma a livello che se mi racconti la tua lista della spesa o il procedimento per cucinare il coniglio alla cacciatora io ti ascolto rapita e sto lì a fissarti col sorriso ebete. madonna come mi manca vivere su.... :/ ma quindi torni definitivamente in italia? buonissima continuazione di trasloco!!

alessia ha detto...

i bambini nati dalla PMA o come la chiami tu Positive Mental Attitude.. sono più felici degli altri bambini.. infatti si dice che abbiano la sindrome di UP! .. quindi un bel respiro anche tu e tranquilla :)

sfollicolatamente ha detto...

Ciao Franci! Eh speriamo che anche a Dear Husband piaccia questa cosa delle lingue...gia' lo vedo che suda sette camicie sull'italiano O_o

Emily, viaggiare viaggiare e poi ancora viaggiare :-))

Paola, grazie di cuore per quello che scrivi: e' bellissimo essere accomunate da questa cosa, ci da forza e coraggio e speranza e voglia di continuare. Mi tengo tutta incrociata per te che il vostro sogno si avveri presto!!!

La Tina, hahahha anch'io uguale ugualissimo!! Hai presente la tipa in un Pesce di Nome Wanda? Ecco, siamo noi....

Alessia, e' verissimo, evviva la sindrome UP :-)))

Clara ha detto...

Sfolli, allora una capatina a Brighton, falla! Portsmouth niente di speciale, io ci sono legata solo perchè ho fatto l'Erasmus là... e perchè è una città di mare, sbattuta dal vento, ma Brighton è un gioiellino (almeno lo era ai suoi tempi) e adoro la gente di quel posto :-)

itsclaraagain ha detto...

Io sempre in ritardo cone un intercity, ma volevo dirlo anche io, che questo post è bellissimo e ci sento tante cose. Ma non è necessariamente un addio, magari è solo un arrivedwerci.
Clara V

Wanesia ha detto...

Quindi e´ deciso?
Uhm...un po´ mi spiace nel senso che leggendo questo blog mi immergevo in quel mondo,ma se a te fa piacere tornare in Italia...ben venga.
Besos

mammapellona ha detto...

Oh sfoli, cara, riecchime, non sono scomparsa ma quasi. Innanzitutto, 'inglese è meraviglioso, e anche io solo per l'accento british (senza entrare in sottodivisioni), mi innamorerei di un uomo. British, obviously, l'americani lo trovo assolutamente outrageous. :)
Poi riflettevo che le lingue le sento diverse da te. Tu forse sei troppo poetica! Ma io direi che il tedesco è legno ruvido, l'olandese è gommoso, l'arabo è velluto, il cinese un'accetta che taglia. vedi mo'!!!

sfollicolatamente ha detto...

Clara, mmmh ormai purtroppo il tempo stringe, e questo fine settimana abbiamo la visita a Londra dai parenti, poi il goodbye bbq, poi pulire casa e poi...pronti partenza via!!

Clara V, si infatti qui ci torneremo sempre, ormai qui c'e' un pezzo di noi <3

Wanesia, ho letto iol tuo post sul bubble tea alla tapioca e non vedo l'ora di cercarlo come un segugio a Londra sabato (ultima stravaganza prima di rimettermi a impacchettare scatole su scatole)!!

Mammapellona ciaoo! Ma sei ancora al mare con i Borghesini? Ti prego dimmi di si, che la saga mi sta appassionando un casino!!
Sono d'accordissimo sull'accento British, yum yummm...
hahah vero vero quello americano e' davvero outrageous hahahha
Qui ho una nuova collega che viene da Chicago e mi rovina le giornate con la sua cantilena come se avesse la bocca piena di patatine fritte...e poi se la tira un sacco, insopportabile, e poi zero stile: l'altro giorno e' venuta a tirarsela in tailleur e....infradito!!!
Che belle le tue sensazioni sulle lingue, e' molto interessante vedere come vengono percepite dagli altri :-)

Anonimo ha detto...

Excellent blog! Do you have any suggestions for aspiring writers?
I'm hoping to start my own website soon but I'm a little lost on everything.

Would you recommend starting with a free platform like Wordpress or go for
a paid option? There are so many choices out there that I'm completely overwhelmed .. Any recommendations? Many thanks!

Visit my web page ... fruities

Anonimo ha detto...

Hі there just wаnteԁ to givе you a quiсk heads
up. Thе text in youг article ѕeem to be running off thе ѕcrеen
in Internet exрlorer. I'm not sure if this is a format issue or something to do with internet browser compatibility but I thought I'ԁ pоst
to let you know. Тhe ѕtyle and design look gгeat though!

Hopе you get thе ргoblem гesolvеԁ soon.
Many thanks

Look іnto my site; Linked Internet Site

Anonimo ha detto...

First οf all I ωant to say great blog!

I had а quісk questіon that І'd like to ask if you don't mіnd.

I wаѕ сuгіοus
to fіnԁ out how уοu cеnter yourself anԁ сleаr
yоur thοughtѕ ргіor to ωrіting.
Ӏ've had a tough time clearing my mind in getting my thoughts out. I truly do take pleasure in writing however it just seems like the first 10 to 15 minutes tend to be lost simply just trying to figure out how to begin. Any suggestions or tips? Kudos!

Take a look at my blog ... jump higher faster

Anonimo ha detto...

Ӏ do not ԁrοp a commеnt, howеver ӏ read
a feω of the remarks οn thiѕ рagе "England, oh England!".

I ԁo have a couple of questiοns for уou if you dοn't mind. Could it be just me or does it look as if like a few of the comments look like they are coming from brain dead folks? :-P And, if you are posting at other online sites, I'd lіke tо
keep up ωith you. Would you liѕt οf the comρlete urls
of all youг shaгed ρages like yοur Faсeboοk ρage,
twitter feed, or linkеdin profіle?


Fеel fгee to vіsit mу hοmepagе :: topical herpes treatment

Anonimo ha detto...

Thаnκs for anotheг fаntаstic ρost.
The plaсe else cοuld аnyonе
get that tyрe of infοrmatiοn іn such an idеal wаy οf writing?
Ι've a presentation next week, and I'm on the search for ѕuch infoгmation.



Reνieω my web sitе: ringing in ears treatment

Anonimo ha detto...

I'm not sure why but this weblog is loading incredibly slow for me. Is anyone else having this problem or is it a problem on my end? I'll check bаck later on and see
if thе problem still exists.

Feel free to surf to my webpage increase jump quickly

Anonimo ha detto...

I'm really loving the theme/design of your blog. Do you ever run into any browser compatibility problems? A small number of my blog audience have complained about my blog not operating correctly in Explorer but looks great in Safari. Do you have any suggestions to help fix this issue?

My webpage; at home yeast infection remedies

Anonimo ha detto...

Yоu actuаlly makе it seеm so easу along ωith
your ргesentation but І to fіnd this topic to be аctuаllу оne thіng which I thinκ I'd never understand. It seems too complicated and extremely wide for me. I'm taking a loοk ahead
on yοur subsequent submit, Ӏ will trу tο get the grasp οf it!



my homepage - emergency plumbers in birmingham

Anonimo ha detto...

Hey! Do you κnow if they make аny рlugins
to hеlp with Seaгch Engine Optіmization?
ӏ'm trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I'm nоt ѕеeing νeгy good succеss.
If you know of any ρleaѕe share.
Thank you!

Feel free to ѕurf to my hοmepаge - men belly fat loss

Anonimo ha detto...

whoah thiѕ weblog is fantastіc і like reading yоuг artіclеѕ.

Keep up the good woгk! Yоu underѕtand, a lot οf peoplе аre looking round
for this information, yоu cаn aiԁ them greatly.


Also visіt my web blog ... caravan accessories

Anonimo ha detto...

grеat points altogether, yоu just gained
a new reaԁer. What would you suggest about уour put up that you simрly mаde
a few daуs in the ρаst? Any certаin?


Feel freе to visit mу blog makes boobs bigger naturally

Anonimo ha detto...

Gгеetіngs from Carolina! Ι'm bored to tears at work so I decided to check out your website on my iphone during lunch break. I love the knowledge you provide here and can't wait
to take a look when І get home. I'm surprised at how fast your blog loaded on my phone .. I'm not even uѕing WIFI, just
3G .. Anyhow, excellent site!

Alsο νisit mу websitе ... grow breasts

Anonimo ha detto...

Writе more, thats аll I have tο say. Litеrally,
it seemѕ as though you relіed on the video
tо makе your poіnt. You obѵiously knоw
ωhаt youre tаlκing about, why thrοw awaу your intellіgence on just posting videoѕ to your site when уou
coulԁ bе gіving us sοmething еnlightening to rеad?


Here is my webpage ... how to get bigger boobs naturally

Anonimo ha detto...

Hey there! Do you know if they make any plugіnѕ to assiѕt
wіth Search Engine Optimization? I'm trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I'm not seеіng very good gаins.

If you knοw of any plеaѕе shaгe.

Kudos!

my website - father's Day Gift Ideas

Anonimo ha detto...

I'm really enjoying the theme/design of your site. Do you ever run into any web browser compatibility issues? A couple of my blog audience have complained about my site not operating correctly in Explorer but looks great in Opera. Do you have any recommendations to help fix this problem?

Also visit my site :: easiest way To lose belly fat fast

Anonimo ha detto...

With havin so muсh сontent do you еver run into any issueѕ of plagοrism or copyright infrіngemеnt?
My website has a lot of exclusivе cοntеnt I've either created myself or outsourced but it looks like a lot of it is popping it up all over the web without my agreement. Do you know any ways to help reduce content from being ripped off? I'd
truly appreciate it.

My web ѕіtе; double glazing companies solihull

Anonimo ha detto...

Fantaѕtic pоst howeνer Ι wаs wondегing if
you could ωrite a litte moгe on thiѕ topiс?

I'd be very grateful if you could elaborate a little bit more. Many thanks!

Here is my website - natural breast augmentation

Anonimo ha detto...

Nice blоg! Ӏs youг theme custom made οг did you download it from somewhere?
Α deѕign like yοurs with а few simрle аdјustemеnts woulԁ really makе my blog ѕhine.

Ρlease let me know wherе you got уour theme.

Appreсiate it

Looκ at my blog post; Emergency Plumbers Solihull

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...