lunedì 9 maggio 2011

Volare si, volare no?

Mi siete mancate tutte, fanciulle mie, durante questo fine settimana di addio al nubilato in campagna senza collegamenti con il mondo reale o virtuale, o quello che dir si voglia...
Siete state fantastiche, con il vostro incoraggiamente e il vostro entusiasmo, e ora non so come dire ma....mi sento una responsabilita' addosso - e se il nostro picconatore decise di dare forfait?
Voi lo sapete che io devo sempre fare la pessimista, e che ho paura di volare alto, vero?
In piu', io ho anche la paranoia che - fatti e numeri alla mano - le mie uova sono molto scarse, e che ho piu' probabilita' di perderlo di una persona della mia eta'. Pero', noi delle statistiche e dei numeri ce ne facciamo una ragione, e le ignoriamo bellamente, giusto?

Intanto mi sono fatta un fine settimana da donna "in una certa condizione" (piano piano la parola inci...riusciro' a dirla, eh, dai, cominciamo con i giri di parole), a succhi di frutta e abbiocchi pomeridiani. Mi sono pure tornate le tette a torre Eiffel, come ai vecchi tempi delle pere ormonali!

Come hanno fatto a non sospettare nulla le mie compagne di addio al nubilato, vi chiederete voi?
Ebbene, il vantaggio di dire al mondo intero che stai facendo la FIVET e' che...qualsiasi tuo comportamento strano lo puoi attribuire alle cure, che secondo loro tu ti stai ancora facendo, e che sono cosi complicate da spiegare nel dettaglio che ormai tutta la faccenda e' circondata da un alone di mistero. Per cui Sfolli e' strana perche' "Sai, sta facendo quella cosa la', quella roba strana in cui ti mettono tante uova dentro e poi fai i gemelli plurimi, ma ancora non si sa niente. E comunque meglio non chiedere per evitare di fare la figura di quella che non ha capito niente". Et voila', nessuno mi ha chiesto perche' non bevessi e come mai fossi piu' gnorry del solito.


Ecco fatto, un'altra vittoria della strategia "Confondili e poi annientali". E io sono una maestra dell'arte fumogena.

Peccato che il Gufo e la Iena, aka i miei genitori, mi conoscano troppo bene per farsi abbindolare.

Il Gufo, cosi soprannominato per la sua natura solitaria ed elusiva, la tendenza a schivare rischi e vivere avvolto e protetto nella coltre notturna, nonche' per l'acuta miopia e le sopracciglia lunghe e arruffate, appena avuta la notizia ha grugnito un laconico "Ah, bene", per poi lanciarsi in una serie di divieti categorici:
"Allora, siccome e' meglio non rischiare, tu adesso ti metti tranquilla a letto per tre mesi. La discussione della tesi la cancelli. Poi per il trasloco a luglio ci penseremo, ma io direi proprio di non farlo".  (?!)
Questo, per dire, e' l'uomo razionale, colui che vive di numeri e la logica, l'ingenere meccanico (e anche un po' autistico of course) in Famiglia Sfolli.
Ma questo e' anche colui che, appena appreso che avevamo trasferito due embrioni, gia' andava in giro per il borgo pedemontano ad annunciare al chiunque incontrasse per strada che sua figlia, erede unica di casa Sfolli, era in grave pericolo perche' portava in grembo due gemelli, e che sicuramente sarebbe morta di parto doloroso, se non prima, per complicazioni gestazionali.
Alla faccia del gufare (e non me ne voglia la carissima Owl :-))

Mia mamma, invece, detta la Iena per il suo fare dolce e accomodante, e soprattutto per il tono pacato e per nulla aggressivo con il quale usa accennare con un sussurro alle proprie opinioni, quando ha saputo che no, non avrei cancellato la discussione della tesi (piuttosto mi butto da un ponte) e si, pensavo proprio di prenderlo quell'aereo per venire a trovarvi al borgo pedemontano tra due giorni, mi ha semplicemente lacerato il timpano attraverso la cornetta, emettendo un lancinante "Ma SI, fai pure quello che TI pare, tanto sono sempre IO quella che fa le scene isteriche, SI SI, prendi pure l'aereo, ma se poi succede qualche complicazione non venire a piangere da me, che tanto di questo passo saro' gia' al cimitero".

Non c'e' che dire, essere figlie uniche e' davvero una botta di culo fenomenale.

Fatto sta che io mercoledi avrei deciso di volare verso il natio borgo pedemontano, perche' come dice WonderP, non sono inferma.
E anche perche' si richiedono i miei servigi di interprete in quanto Dear Husband ha un appuntamento in universita' per cercare di capire come convertire i suoi primi due anni di laurea part time in osteopatia qui in UK con il corso full time in Italia. E se per questa cosa e' indispensabile la mia presenza, non vedo l'ora di assistere a come ce la caveremo quando saremo a tutti gli effetti in Italia, e Dear Husband se la dovra' sbrigare a studiare presso un'universita' dove nessuno parla inglese.
Ci sara' da divertirsi. Gia' l'altro giorno, mentre ripassavamo i termini di anatomia in italiano, gli e' venuta la ridarella quando gli ho detto che 'shin' si dice 'stinco', che ovviamente per lui significas 'puzzone'.

Intanto io sono in ufficio, che cerco di rileggermi il malloppo tesi, ma in realta' sogno di accasciarmi sotto la scrivania e abbandonarmi tra le braccia di morfeo. C'e' anche la moquette: che dite, vado?



PS Aggiornamento dottore brutto e cafone: questa volta mi hanno mandata dall'infermiera (ormai non mi prendono piu' sul serio), la quale era totalmente incapace di pronunciare la parola toxoplasmosi. Manco a dirlo, non ha ritenuto necessario prescrivermi il test.
E mi ha pure confermato che no, prima della discussione della tesi di dot...quella roba li (che si vedeva benissimo che non sapeva cosa fosse e che nella sua mente PhD =  qualche strano corso professionale della scuola Radio Elettra), non posso assolutamente impasticcarmi di alcun genere di droga psicotropa per calmarmi i nervi. E io che pensavo che i funghetti, essendo roba naturale, fossero consentiti...
Per la crononaca, neanche le beta sembrerebbero necessarie.
Pare che mi facciano una ecografia il 23 27 maggio, ma non saprei neanch'io se crederci, a sto punto...

29 commenti:

serena ha detto...

Sfolli, adoro questa blog-serie "la mia tragicomica (e fortunatisssssima) FIVET". Ah, è tutto vero? Ma sul serio? ;o)

Poi posso blaterare un po' a caso? Anhe se io incinta non lo sono stata mai? Blatero. Le reazioni di medici e infermiere riguardo alla toxoplasmosi e analisi varie confermano due mie piccole teorie. Teoria numero 1: in nessun luogo la gravidanza è così medicalizzata come in Italia. Nella maggior parte dei paesi europei due ecografie sono considerate più che sufficienti e la gente non si capacita che in Italia una donna incinta vada ogni mese dal ginecologo. Teoria numero 2: cosa fa male per il concepimento/gravidanza è un parametro che varia con la posizione geografica. In Danimarca fa malisssimo qualsiasi traccia di profumo o cosmetico, alcool neanche da lontano, acido folico invece a pacchi, ma nessuna preclusione per salumi e varie. In Svizzera esiste una serie di verdure fortemente scosigliate a chi allatta. Eccetera. Io ho relativizzato un po' tutto, ma certo non si tratta del mio blasto/embrione/bimbo. Un abbraccio, donna "in una certa condizione" :O)

valepi ha detto...

Sfolli, che dire? a parte l'attimo di panico al commento sull'essere figlia unica, dato che, per il momento abbiamo intenzione di lasciare che Princi lo resti... non posso che essere felicissima per te, per la tua tesi di dottorato, per il rientro nel borgo pedemontano...

... tendenzialmente direi di stare serena e tranquilla, per tutto, e di affrontare il tutto con un po' di buon senso... sarai tu per prima a sapere come ti senti e se ti senti in grado di fare determinate cose (a proposito dell'aereo: a sentire la mia ginecologa il picconatore sta talmente protetto nella sua cabinetta che difficilmente sente qalcosa, soprattutto in questo periodo... più avanti magari sarà davvero da evitare)

sull'ignoranza di medici e segretarie non ho parole: evidentemente non sono tutti in Italia!!

la tina ha detto...

oh sfolli!!! è fantastico che le tue amiche non capiscano un accidente e tu possa serenamente attribuire qualsiasi paturnia alla fivet!!! beh stai serena intanto, e visto che non puoi bere... brinderemo col gingerino, su!!!!

sfollicolatamente ha detto...

Serena, blatera blatera ti prego, che sentire queste cose mi rassicura molto! anche qui sembrano dell'opinione che il profumo faccia male (durante il giorno della raccolta uova e quello del transfer era vietatissimo, ma forse perche' era nel laboratorio...). Cmq relativizzare fa sempre un gran bene un abbraccio anche a te (attenta alle tette a torre Eiffel eh ;))

Valepi, infatti, mi sembra che qui abbiano perso tutti il buon senso...e' cosi difficile non sbroccare pero'...No, dai, cmq essere figlia unica ha tanti vantaggi: amore indiviso dei genitori, tanti lussi in piu, una cameretta tutta tua - io sono figlia unica perche' i miei hanno entrambi pessimi rapporti con fratelli/sorelle, e a me questa cosa delle faide familiari e' stata risparmiata (certo, poi sono cersciuta nella bambagia e ora sono un agnellino in un mondo di squali, ma quello credo che sia proprio una cosa di gnorraggine intrinseca mia, non perche' sono figlia unica, e poi dipende da come si approcciano i genitori!)

Tina, si si brindiamo, ho qui giusto giusto una bella tazza di te bollente allo zenzero :-)

Owl ha detto...

Intanto mi chiedo se mi immagini con le sopracciglia a cespuglio come tuo padre... Bhuahahaha Non ti preoccupare non mi offendo assolutamente :-)
Per quanto riguarda volare si o no... Anch'io avevo un pudore folle a dire che lo ero. Perche' alla fine, fatti gli esami di rito non ti resta che aspettare. Ma mia nonna ha avuto mia madre a 44 anni ed e' andato tutto bene. Avrei anche tanti altri esempi... E quindi perche' non dovrebbe andare bene anche a te? c' e' sempre anche quella di possibilita' no... Che vada tutto alla grande!

P.s . Toxoplasmotico In Italia e in Francia sono un po' fissati con la toso, ma e' una questione di diffusione. Nelle aree on cui si presenta maggiormente sono piu' intensivi i controlli... Ma non e' poi cosi' facile prenderla eh!!

Owl ha detto...

P.p.s. Intendevo volare alto e dire che ero incinta... Per l'aereo non credo ci siano controindicazioni!!

pinkmommy ha detto...

oh ecco qui la mia donnina in condizioni particolari!!! (detta così sembra non so cosa, ma va bene cos'!)...ma non credo proprio che ci siano problemi per l'aereo, il picconatore se ne sta bellino bellino e sarà contento di essere nel borgo! :)
un bacino, e un brindisino col succo di frutta!

WonderP ha detto...

Ciao Sfoll, ci sei mancata!
giusto per le paranoie da gravidanza, sai cosa dice la mia saggia gine? che nei primi 3 mesi c'è la stessa probabilità di perdere il pupo stando spiaggiata sul divano che andando a cavallo: della serie, se deve essere sarà, a prescindere da te, che è un bel sollievo, un pò di responsabilità in meno!
Questo intendevo con "non sei malata", vola tranquilla che il borgo di aspetta! Se poi ti fermi qualche giorno e riusciamo a combinare con la Volpe, volentieri!

Clara ha detto...

Sfolli mia adorata!

Intanto beccati questa che è roba diversa dal solito ma che ascolto in qs gg

http://www.youtube.com/watch?v=H3wcc9094pU

Poi, concordo con Serena: Teoria numero 1: in nessun luogo la gravidanza è così medicalizzata come in Italia. VERISSIMO!

Per l'aereo, boh, fa' come ti senti. So che è sconsigliato volare dopo i 7 mesi, che nessuna compagnia ti prende a bordo (ma io ho soprattutto esperienza di voli intercontinentali). Una mia amica che rimase incinta dopo mille difficoltà come prima cosa prese un aereo per andare a casa in Sardegna. Se il volo è così corto nn credo che ci siano grossi problemi, ma devi stare tranquilla tu, mia cara.

Un abbraccio

(io sto morendo dalla voglia di farmi un tè - buono quello allo zenzero - ma sono appena tornata dal dentista e sono ancora sotto shock)

Ilaria Pedra ha detto...

conversazione di venerdi sera:
io: orso pensa c'è una del mondo blog che ha fatto la fivet e adesso è incinta e noi siamo tutte felicissime per lei ecc.
marito: coe'è la fivet?
No problem ce l'hanno solo proposta un anno fa. Spero che domani non se ne esca con "cos'è l'adozione!!??" Felicissima ancora per te, per l'aereo direi ok, mia sorella ha volato fino ad agosto con parto a novembre. baci
ps. presto esce un post da me che parla di te, niente paura non rivelo niente solo sensazioni sulla blog amicizia.

Pentapata ha detto...

fin qui tutto bene giusto? quindi tutto bene.

Nina ha detto...

Come ti ho già scritto comprendo la tua cautela e le tue paure umanissime. Un passo alla volta e self-control, english Sfolli!

Sunshine ha detto...

Forza Sfolli!!! Stai andando benissimo! Per il volo tranquilla, nessuna controindicazione nei primi mesi. Che bello pensarti in Italia!

mammapellona ha detto...

Cara Sfolli! Mi permetto di aggiungere un commento anche io. Vola, e vola serena. Non sei mica malata! :-)
Io soffro di fobia del volo, vera, quindi quando mi capitò di aver prenotato una vacanza che prevedeva l'uso dell'aereo e scoprii di essere incinta molto all'inizio, entrai in crisi. Solo per il dover volare senza le mie oneste 20 goccine di valium... ma ce l'abbiamo fatta. E poi tu hai anche una motivazione più nobile!
Sul fatto della toxo, io lascerei stare il gatto, cioè non gli farei gli esami. Basta che se tocchi la sabbietta ti lavi le mani bene, oppure usi i guanti. E per quanto riguarda i salumi, non li mangi perchè sei vegetariana, e risolto il problema! Il fatto che differenti paesi abbiano politiche un po' diverse in merito all'attenzione per la toxo, credo dipenda solo dal tipo di controllo che c'è nei diversi paesi per gli allevamenti. Da noi ancora non è infrequente che ci si possa mangiare un salame super nostrano fatto "in casa" che viene da animali buonissimi, ma per nulla controllati. Ma appunto, a te il punto non interessa. Quindi... ti aspettiamo al di qua delle Alpi!!!

mammapellona ha detto...

Cara Sfolli! Mi permetto di aggiungere un commento anche io. Vola, e vola serena. Non sei mica malata! :-)
Io soffro di fobia del volo, vera, quindi quando mi capitò di aver prenotato una vacanza che prevedeva l'uso dell'aereo e scoprii di essere incinta molto all'inizio, entrai in crisi. Solo per il dover volare senza le mie oneste 20 goccine di valium... ma ce l'abbiamo fatta. E poi tu hai anche una motivazione più nobile!
Sul fatto della toxo, io lascerei stare il gatto, cioè non gli farei gli esami. Basta che se tocchi la sabbietta ti lavi le mani bene, oppure usi i guanti. E per quanto riguarda i salumi, non li mangi perchè sei vegetariana, e risolto il problema! Il fatto che differenti paesi abbiano politiche un po' diverse in merito all'attenzione per la toxo, credo dipenda solo dal tipo di controllo che c'è nei diversi paesi per gli allevamenti. Da noi ancora non è infrequente che ci si possa mangiare un salame super nostrano fatto "in casa" che viene da animali buonissimi, ma per nulla controllati. Ma appunto, a te il punto non interessa. Quindi... ti aspettiamo al di qua delle Alpi!!!

LadeaKalì ha detto...

Meno male che hai la Fivet che protegge le tue reazioni da "donna in condizioni particolari"...io per i primi mesi sembravo sotto l'effetto di qualche sostanza allucinogena...
Comunque continua a vivere come hai fatto finora (tranne i lanci con il paracadute, se ne fai...) - ti avranno già detto che la gravidanza non è una malattia...
Stai serena...
LadeaKalì

E va bene così... ha detto...

e invece io ci credo un sacco!! però che ansia quando vengo a leggerti, sfolli.... io posso solo dirti: ascolta il tuo corpo, se sei stanca dormi, se hai fame mangia e se vuoi andare vai, con serenità (che fa tantissimo!!)
e... grazie di essere passata da me ;))
giuppy

ElizabethB ha detto...

Sfolli, i tuoi genitori sembrano i miei...ma precisi precisi, soprattutto la Iena. Come ti capisco, sono anch'io figlia unica...Ho detto tutto.

Allora, per il volo io credo che non ci siano controindicazioni e relativamente al tuo pessimismo serpeggiante, beh forse è più scaramanzia che pessimismo e lo capisco benissimo.

Per ora sappi che ho letto in un sacco di blog del nostro "giro" frasi di gioia e giubilo, tutte per te. Ma le avrai lette anche tu...
Un bacioooooooooone!

piccole felicità ha detto...

Capisco il tuo voler andar coi piedi di piombo... soprattutto perché sei circondata dal nostro tifo affettuoso, quindi in balìa fra la voglia di essere razionale e quella di lasciarti andare ai cori sfrenati!
Va bene, dai. Aspettiamo... ;-)

Nel frattempo, ti posso dire che la tua mamma iena assomiglia molto alla mia!!! Poi la maggior parte delle persone che conosco non hanno ancora capito cosa sia un "dottorato", dopo un po' non ci faccio neppure più tanto caso ;-)

Ti abbraccio forte e ti auguro una buona settimana cara Sfolli!

Fra ha detto...

beh...ho la gola secca...perchè è da due ore che sono venuta a conoscenza del tuo blog e che mi sto leggendo i tuoi post!
Sono rimasta a bocca aperta:
1- per tutte le vostre esperienze e per la tenacia che avete;
2- per la tua immensa simpatia;
3- per la condivisione via etere di una gioia così grande come quella che vi sta capitando!
Sono vermante felicissima per voi e vi auguro di assaporarvi ogni momento, di gioia, di paura, di pazzia e di ogni altro genere!
A mio parere, puoi assaporare anche il salame e qualsiasi affettato...Sono anche io con un picconatore in pancia, che fra una decina di giorni dovrebbe decidersi di darsi alla discesa e, siccome questa è la seconda gravidanza, non volevo farmi altri nove mesi con la bava alla bocca quando vado a fare la spesa...
Quindi ho chiesto allo zio di mio marito che è veterinario che fare:
allora la toxo è trasmessa solo dai gatti fino all'anno di vita e, più precisamente dalla loro pipì.
Quindi già così i rischi si abbassano drasticamente!
Visto che è molto improbabile che un cucciolo si arrampichi su un albero per fare la pipì su una mela, ua pera o un'albicocca (ci sono posti più comodi dove farla), la frutta appesa sugli alberi non crea problemi! Sono più dannosi i fertilizzanti!
Per lo stesso motivo, è praticamente impossibile che sempre lo stesso micio si attacchi ad un salume appeso via a stagionare e ci faccia i suoi bisognini! Inoltre le cose comprate in negozi e supermercati hanno tanti di quei controlli che manca poco che prima di vendertele le disinfettino.
Quindi, per concludere, se prorpio vuoi essere scrupolosa, ti direi di lavare anche con solo del bicarbonato la verdura! e poi vai tranquilla!
Questa comunque è stata solo la mia linea d'azione! Poi ognuno è giusto faccia come meglio creda!
Intanto un bacione!
Ciao ciao
Fra

Donne al cotto ha detto...

come dire... io non potrei salire perchè ho talmente paura dell'aereo che ci monto solo dopata e praticamente non capace di intendere e volere. Se stai bene e il dottore dice che puoi perchè no?!? vieni dalle mie parti?!? beh le giornate sono belle, anche oggi c'è il sole. Vieni a scaldarti un po' in italy :-)

Sunshine ha detto...

Sfolli, da me c'è un premio per te

ElizabethB ha detto...

Sfolli, già che sei in vena di successi, beccati l'award che trovi sul mio blog ;-)
Tanti baci

Finalmentemamma ha detto...

secondo me non devi dare retta a nesusno se non a te stessa...l ami gine per esempio mi impedì di prendere l'aereo x venire dalle tue parti proprio ad inizio gravidanza, ma la mia era una gravidanza a rischio!!!!tu, senti il tuo medico e chiedigli che fare...poi alla fine decidi tu...intanto rinnovo i miei mille in bocca al lupo!!!!

sfollicolatamente ha detto...

Ollalla addirittura due premi?! Grazie Sunshine, grazie Liz!!! Spero in Italia di avere la connessione, cosi posso passare il testimone :-)

Owl, hahaha lo sapevo che avrei provocato una reazione hihi, no no ti immagino l'esatto opposto, ti immagino leggera e sbarazzina come i tuoi meravigliosi disegni :-)
Grazie per la storia di tua nonna, mi fa sempre molto bene sentire di gente che ha partorito con successo a piu anni di me!
Mah, anche a me qui hanno detto che in Italia si controlla di piu' perche' i nostri gatti sono piu affetti dalla toxo, ma io non ci credo mica poi tanto, anzi, se mai e' qui che, per esempio, hanno problemi di rabbia (piu che in Italia, ho sentito). Cmq, per tagliare la testa al toro, ho prenotato il prelievo per venerdi, me lo faccio in Italia e via...

Pink, infatti, sono della stessa idea anch'io - cin cin!

WonderP, oggi ho ripetuto la tua frase del cavallo al Gufo - tie'. (ho avuto modo di usare anche quella do Owl, in versione adattata 'Infatti chi non vuole rimanere incinta e' risaputo che prende l'aereo' ;-)). Mi sa che me la prendero molto con calma in questi giorni...ma tu e la Volpe siete prenotatissime per una reunion quest'estate eeeh!!

Clara, infatti, se il volo e' corto, non vedo che problema ci sia, non e' che mi parte un embolo con due ore di aereo eh...Ouch, il dentista e' sempre un trauma, meno male che e' andata! Grazie della canzone: sai che ho controllato su last.fm e ho visto che li avevo ascoltati nel lontano 2009, e mi ero pure segnata Fiesta lato B come preferita :-)
http://www.youtube.com/watch?v=LDn47H_a9Wo

Ilaria, hahaha mamma mia che rimba sti uomini...io quando ho mostrato il test positivo a Dear Husband, mi sono beccata un "Embe', che vuol dire? io non li so leggere i test" (notare che gli avevo gia comunicato il risultato e ne avevamo anche gia' esultato - lui andanod quasi a finire in un fosso)

Ok, pausa, che mi sta travolgendo un mega abbiocco....:-) :-)

sfollicolatamente ha detto...

Penta e Nina, si, fin qui tutto bene, un giorno alla volta, con calma e sangue freddo (aaaaaarrrgh!!!)


Sunshine, si si che bello, saremo a 3 ore di auto di distanza :-)

MP, quanto darei per potermi trangugiare una bella scorpacciata di Valium lunedi, alla discussione della tesi...e invece gnente di gnente, neanche una pasticca alle erbe (di quelle della farmacia di erbe, eeeh, che io quelle robe li non le faccio...)

Infatti, DeaKali, continuo a ripetermi che non sono inferma, e di continuare la mia vita normalmente!!

Giuppy heheh no dai non state in ansia per meeee! Allora ci credo anch'io eh (che per quanto io dica, alla fine io non posso non crederci...)

Liz, si si sono ancora emozionata da tutte le nominescion che ha avutp la notizia ultimamente :-)) Allora ci capiamo bene noi due figlie uniche! Io temo il ritorno al borgo natio, con la Iena che abita a 15 min da casa nostra, e ne sentiro' le urla senza neanche dover aprire la finestra. Tanta solidarieta' ;-)

Piccole Felicita', tanta solidarieta' anche a te, doppiamente sia per la Iena che per il dottorato! (grazie di aver capito che non sono cinica, devo proprio andarci con i piedi di piombo altrimenti mi faccio male, e tu lo sai......) Bacino xxx

Ciao Fra, benvenuta!! hahhah che ridere il gatto che si arrampica e prende la mira per fare la pipi sull'albicocca hahahahah massi dai un po di buon senso... Pero' io l'esame voglio farlo cosi mi tolgo il pensiero - e anche il pensiero del picconatore: ho deciso che da ora in poi, ogni giorno mi trovero' una nuova preoccupazione insulsa, cosi mi tengo occupata e non penso alla cosa piu preoccupante, ossia: stara' ancora spicconando il nostro eroe? ;-)
Allora buona discesa al pupo in dirittura di arrivo!!!

Donne al cotto, si si non vedo l'ora di abbioccarmi al sole, senza questo vento insidioso e persistente tipico dell'UK!

FM, mah, qui nessuno si e' degnato di dirmi se e' a rischio o no...credo che sia tropo presto anche solo per vedere alcunche' all'eco - sono solo 3 settimane del resto...quindi io ho deciso di vooo-laaa-reee, oooh -hooooo :-)

thequeenofsoul ha detto...

brava sfolli, vola vola, vola altissimo! e l'aria buona del borgo non potrà che farti bene!

Owl ha detto...

Sei troppo buona Sfolli, grazie, mi sono anche un po' commossa.

Come va oggi? Buon viaggio e buon ritorno al borgo se non ci sentiamo prima!

Wanesia ha detto...

Anch´io credo che non ci siamo controindicazioni per prendere l´aereo nelle tue condizioni (eheheh) e poi l´aria di casa ti fa bene.....
sei troppo forte sfolli :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...