domenica 15 maggio 2011

Un parto alla volta

Sfolli nel lontano Ottobre 2010, il giorno della consegna della tesi. Incinta di 94.000 parole, stringe i denti sperando in un parto naturale (ecco, l'ho detto! ho detto incinta! Si, ma della tesi, eh, mica d'altro)
Ce l'ho fatta: sono riuscita a tornare pressoche' illesa dal mio viaggio nel borgo pedemontano. Non mi hanno cancellato il volo di ritorno, a giudicare dagli abbiocchi pomeridiano e dai capezzoli a torre Eiffel pare che sia ancora 'in una certa condizione', e la Iena non e' finita al cimitero nonostante abbia una figlia che a quanto pare fa di tutto per mandarcela, visto che si ostina a non rimanere spiaggiata sul divano ma addirittura a muoversi e condurre una vita pressoche' normale.

Ma la cosa importante e' che questa volta gli astri sembrano essere in una congiunzione propizia, e pare che la discussione della tesi di dottorato, domani si faccia. Si, perche' dopo due cancellazioni all'ultimo minuto da parte dell'esaminatrice interna prima, e di quella esterna dopo, sarebbe anche ora che la terza volta fosse quella buona.
O forse no, che io me la sto gia' facendo sotto alla grande.
Ma perche' non mi hanno cancellato il volo di rientro, mannaggia?
Ma non potevano fermarmi in aereoporto in quanto pericolosa portatrice di embrione picconatore?
Ma non mi potrebbero esonerare per circostanze eccezionali?
Non so, anche un dottorato ad honorem senza discussione mi andrebbe benissimo, dai, che dopo tutti questi gazilioni di anni china sulle sudate carte, me lo merito, no? Tanto poi io ve lo prometto, lascio il Paese e non metto mai piu' piede in universita', questo ve lo assicuro. Io mi metto a fare la desperate housewife, e non mi vedete piu'. Suvvia, un po' di buon senso, Signora Spietata Cacciatrice e Signorina Forca Sanguinaria (vi giuro, un'esaminatrice si chiama Diana, e l'altra di cognome fa Forca)

Ma perche' non ne ritrovi tu, un po' di buon senso, cara Sfolli, direte voi?
Tu che ti sei spippata due IUI e due FIVET, che hai sempre affrontato le sfide con sangue freddo e pragmatismo, come puoi farti venire il cagotto proprio ora?
E io vi dico che il cagotto me lo faccio venire si, perche' qui ci sono in ballo anni di lavoro, di insicurezze, di frustrazioni, di fatica per imparare a muovermi in una materia e in una mentalita' che non potevano essere piu' estranee alla mia natura, alla Sfolli pre-dottorato, quella che viveva di aria e letteratura, di paroloni fumogeni e niente arrosto. Insomma, la parolaia umanista ora si appresta a discutere di scienza, statistica, protocolli sperimentali, e via dicendo.
Ma chi me l'ha fatto fare? Soprattutto con il senno di poi, che noi lo sappiamo bene che i numeri non sono tutto, altrimenti io neanche un uovo avrei dovuto produrre in questi ultimi mesi.
Ecco, magari domani dico cosi alla commissione: io i numeri ve li dico anche, ma noi lo sappiamo tutti, vero, che non vogliono dire un'emerita cippa? E allora datemi sto dottorato e lasciatemi andare in pace.

Ma non andra' cosi, ovviamente, e mi daranno correzioni, gia' lo so. Perche' qui in UK dalle correzioni non ci si scappa. Se sei fortunato, ti graziano con quelle di tre mesi (minor corrections). Se sei sfigato, ti mazziano con quelle da tre a dodici mesi (major corrections). E se mi becco la busta sfigata, la mia vita rimane in limbo per ancora tanto, troppo tempo.
Mentre io avrei un trasloco da fare, e un picconatore da esortare, e di rendere la mia tesi un capolavoro di rigore scientifico, diciamocelo, non me ne puo' piu' fregare di meno.
Per cui, capite bene che io domani mattina alle sei gia' staro' tesa come un pezzo di legno, gli occhi sbarrati e iniettati di sangue che fissano il soffitto, l'espressione omicida come quella di Vincent Cassel all'inizio di quel filmetto tutto rose e fiori che si chiama L'Odio.
E mi ripetero' mentalmente quella storia dell'uomo che cade da un palazzo di 50 piani.
Durante la caduta da un piano all'altro
il tizio, per farsi coraggio, si ripete:
fin qui tutto bene
fin qui tutto bene
fin qui, tutto bene.
Il problema non e' la caduta,
E' l'atterraggio.
Il tutto, ovviamente, in totale stato di sobrieta' mentale, visto che per dare una possibilita' concreta al picconatore, il medico mi ha tolto ogni speranza di potermi impasticcare di Valium ad libitum, cosa che io avrei altrimenti fatto con grande serenita' e ingordigia.

In compenso, io allora andrei a sbombarmi di yoga, che quello pare sia permesso. Magari poi vado in iperventilazione e qualche trip me lo faccio lo stesso.

Noi ci rivediamo di la' dal tunnel, martedi, che domani la discussione e' nel pomeriggio, e appena finita, mi preleva la mia caritatevole compagna di disavventure russa e mi porta al cinema. Quindi vi aggiorno a tempesta passata, quando avro' finito di sparare cazzate.
Nel frattempo, una donnina forte e coraggiosa, ma sul serio, stara' partorendo le sue prime uova da FIVET: ragazze, domani mattina come gia' molte sapranno, Clara fa il pick up - per Clara, hip hip, hola!!!

31 commenti:

scricciolo ha detto...

Scusa ma embrione picconatore è spettacolare. E' infettiva la tua "malattia"??? No perchè parto al volo ;D

scricciolo ha detto...

Scusa, quasi dimenticavo: in bocca al lupo per domani :*

Owl ha detto...

Olá Sfolli! Mi sei mancata :-)
in bocca al lupo per domani!

ElizabethB ha detto...

Welcome back Sfolli e in bocca al lupo per domani!!!

Clara V ha detto...

Fino a qui tutto bene, me lo ripeto spesso anche io. In bocca al lupo per oggi, e ricorda che siete in due a fare questo esame, che il piccolo picconatore è con te mentre domi le esaminatrici!

serena ha detto...

Suvvia, suvvia, Sfolli, a questo punto non è che puoi rovinare o cambiare molto del lavoro fatto. La decisione sulle correzioni è stata probabilmente già presa, per cui vai alla discussione come andresti al cinema, a vedere come va a finire. E poi, vuoi mettere la soddisfazione di avere un'altra pergamena da appendere all'occorrenza in bagno e di un'altra tesi a ingombrare le librerie?
In groppa al riccio, ti penserò!

Anonimo ha detto...

Abbiamo in comune il vivere in un paese anglofono, una FIVET questo mese e la discussione della tesi di dottorato (io a fine agosto pero'). Non sai quanto ti sia vicina!
Augurissimi per tutto e... peccato per il valium...

Fe'

piccole felicità ha detto...

Sono passati cinque anni dalla mia discussione... mamma mia che ricordi! In bocca al lupo cara Sfolli!!!

Un pensiero speciale anche a Clara!

franci ha detto...

ti penso ti penso... e aspetto le news di domani!! Vedrai che con lo spicconatore tirerai fuori la leonessa che è in te...

e per Clara ..hip hip urra ..(non la conosco ma un po' di tifo in piu' nn guasta)

Wanesia ha detto...

in bocca al lupo sfolli ^^

Pandora ha detto...

In bocca al lupo ma ovviamente andrai alla grande!
Forza Sfolli!!!!!!!!!

bismama 2.0 ha detto...

E' già oggi... in bocca al lupo!

pinkmommy ha detto...

In bocca al lupo!!! Vai e spacca tutto!!! (in senso metaforico, eh, sai mai che gli ormoni della "condizione" ti fanno fare robine strane...) aspettiamo fiduciose le novità!
:-)

iviaggidimaya ha detto...

Allora tanti in bocca al lupo per la discussione!!! :P

Max Dejavù

Nina ha detto...

Eheeeeggià! Che sto lunedì è un giorno campale per te e per Clara. In bocca al lupo tesoro, che ormai lo leggerai al rientro ma volevo esserci comunque ^^

tri mamma ha detto...

Chissà se sei ancora li a "sparare cazzate scientifiche!" o se è già finita la tempesta...
in bocca al lupo per tutto!

valepi ha detto...

ommamma che ansia che mi hai messo!
correzioni????
ma non potevi fartelo in italia sto dottorato? che al massimo ti dicevano "io avrei fatto questo" "io avrei fatto quello" "perchè non ha considerato questo?"
e tu gli rispondevi paciosa paciosa: "interessante suggerimento, grazie, lo terrò in contro per il proseguo della ricerca"

allora? com'è andata?
come sta il picconatore??

ma soprattutto: se passi da me, c'è una cosina per te... se non l'hai già... se no: pazienza! :DDD

la tina ha detto...

sfolli. ci son mille occasioni per un po' di sano cagotto, mentali e fisiche, ormonali e di studio. la vita è fatta di esami - e di conseguenti cagotti, aggiungerei.
tu mettici il tuo meglio, la tua verve e la voglia di dare il massimo, e poi racconta com'è andata che io intanto preparo il gin-lemon analcolico per festeggiare - fantalemon con ghiaccio, rassegnati. tanti baci!!!!

LadeaKalì ha detto...

Sono un po' in ritardo, ma spero che sia andato tutto bene...dalla discussione in compagnia del picconatore al cinema con l'amica russa....

Clara ha detto...

In ritardo, ma in bocchissima al lupissimo :-) sopravvissuta al pick-up, hanno recuperato 7 ovetti :-) adesso speriamo che si piacciano con gli spermini di mio marito ;-)
a domani, cara

Ilaria Pedra ha detto...

Giornata direi positiva, di sicuro per CLARA (attendiamo il post da Nina) e dai SFOLLI raccontaci anche il tuo senza indugi, sono fiduciosa gran successo e poche correzioni. Per me bene il quarto colloquio ADO al solito lo trovate nei commenti da Nina. Ma vi rendete conto di quanto bolle in pentola?
Saluto tutte con affetto.

luciebasta ha detto...

Come è andata, come è andata, come è andata??
:-)

mammapellona ha detto...

Dai Sfolli, pensa che non sei sola a discutere... c'è sempre Embrio che piccona a farti compagnia! Discuti la tesi pure con il suggeritore incorporato! :-)

sfollicolatamente ha detto...

GRAZIE a tutte!!! Mi avete aiutata a passare il prima della tesi con piu calma e positivita', con i vostri commenti e i vostri blog - io li leggevo, in silenzio, paralizzata dalla paura, incapace di proferire parola, nel mio silenzio raccolto da pre battaglia. Alla fine e' andata, e questo e' l'importante. Poteva andare peggio, ma poteva andare anche meglio. Spero di cavarmela con le correzioni nei prossimi tre mesi. Di sicuro un po di lavoro lo dovro' fare anche dall'Italia, ma vabbe, non posso fare i miracoli. Di buono c'e' che anche se sono tante, le correzioni non sono particolarmente concettuali o cervelllotiche, quindi le posso fare con il pilota automatico, con livelli minimi di stress. Fiu...
Ora devo andare a fare un de-briefing con la relatrice, cosi pianifichiamo tutto e poi si comincia. Bleeeahhh.
Pero' anche fiiuuu
E poi anche "Firmato: Dott. Sfolli" :-)

Donne al cotto ha detto...

già fatto?!?! volevo postarti adesso l'in bocca al lupo!!!

Dai dai dai... attendiamo l'esito, il più e fatto!!!
brava Sfolli :-) anzi brava Dott, Sfolli :-)))

serena ha detto...

Buongiorno Sfolli, PhD, datti un paio di giorni per digerire il "poteva andare meglio" e rimarrà solo "correzioni con livelli minimi di stress". E il trasloco. E il picconatore :o))
Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Sfolli ma che roba lunga è il dottorato lassù!! Io ho fatto qualcosa tipo tesi ma anche più semplice. E quindi quando sarai finalmente PhD?

Clara V

Owl ha detto...

Uhuuu congratulazioni Dott. Sfolli!

Finalmentemamma ha detto...

in bocca al lupo...anche se in ritardo...come è andata?! il picconatore è forte, vedrai che andrà tutto bene!!!!

Clara ha detto...

Congratulations! Baci

sfollicolatamente ha detto...

heheh Sfolli, PhD.
Dottoressa Sfolli.
...mi suona cosi strano!!
Anche perche', appunto, Clara V, finche' non consegno la versione finale con le correzioni, non sono ancora Dr.
Una storia infinita praticamente.

Ma l'importante e' che ora la luce alla fine del tunnel e' una cosa concreta, e l'ansia da prestazione e' una cosa del passato.
E non ho neanche dovuto prendere una chill pill (e' la cosa di cui sono piu orgogliosa, in tutta questa faccenda). Anzi, mi hanno pure detto che sembravo parecchio calma. Sssseeee...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...