sabato 27 novembre 2010

Io sfollicolo, Dear Husband sbarella

Eccomi qui.
Dicevo, io sono molto orgogliosa dei mie Sette Follicoli, perche' sono quasi un miracolo. Addirittura, siccome nessuno si aspettava piu' di due o tre follicoli, non si sapeva fino a qualche giorno fa se si sarebbe potuto procedere alla raccolta delle uova, perche' con meno di tre follicoli ti convertono i ciclo in una IUI (inseminazione intra-uterina, praticamente quando ti depositano il seme nell'utero e via, una cosa molto piu' semplice, ma anche meno efficace della FIVET), ecc. ecc.

Ecco, sono orgogliosa, ma non sono una povera pazza.

So benissimo che non tutti i follicoli contengono uova, anzi, e' possibile che nessuno di questi follicoli contenga un uovo.
E poi, anche se al momento della raccolta si trovassero delle uova, non e' detto che
1. siano mature,
2. fertilizzino
3. si trasformino in embrioni di buona qualita'
4. l'eventuale embrione, una volta trasferito nell'utero, attecchisca
5. una volta attecchito, la gravidanza venga portata a termine (perche' non e' poi cosi raro che succeda, nelle prime 12 settimane, che una abortisca spontaneamente: non voglio seminare terrore, ma son cose che succedono)

Quindi, considerati tutti questi passi che ancora dobbiamo fare, mi guardo bene dall'esaltarmi e pensare di avere il pupo nel sacco (e' proprio il caso di dirlo).

Dear Husband, invece, appena usciti dalla sala eco, sorriso a diecimila denti stampato in faccia, mi comunica che, secondo i suoi calcoli, la data del parto sara' intorno a Ferragosto 2011, e che gli sembra un'idea molto carina, quella partorire a Ferragosto.
Io lo ascoltavo, ma ci ho messo un attimo a realizzare di cosa stesse parlando.
E una volta realizzato, gli ho sorriso e gli ho detto gentilmente di stare tranquillo, che ora avrei chiamato un'infermiera e l'avremmo portato alla neuro.

E poi dico, a parte il fatto che da qui a partorire ci sono gli ostacoli 1-5 da superare: un'idea carina, partorire a Ferragosto?!
Io non so, fate voi.
Noi avremmo programmato di ritrasferisci in Italia l'estate prossima. E forse non si ricorda, il Dear Husband, perche' sono passati sette anni da quando abbiamo lasciato l'Italia
(oh, il sette ricorre, ora mi informo sulla kabala, sicuramente e' scritto nel destino che vada tutto bene, e che i punti 1-5 li possiamo bypassare, perche' noi siamo protetti dal kabala karma)
ecco, forse non si ricorda, il caro Dear Husband, di cosa significhi Ferragosto in Italia, per di piu' in citta'. Passare Ferragosto in citta' in Italia significa essere in un deserto di solitudine, in uno scenario post-apocalittico in cui non si vede un'anima in giro per le strade della citta', in cui gli ospedali sono pieni di vecchietti in stato di emergenza caldo, e in cui non trovi un'essere umano che ti aiuti neanche se ti si rompono le acque in mezzo alla strada. E qui mi verrebbe da fare una battuta sulla calura e l'emergenza siccita', ma mi astengo perche' sarebbe di cattivo gusto, e questo e' un blog per benino.
Forse questo non se lo ricorda, il Dear Husband, quando dice che partorire a Ferragosto e' carino.

Comunque, ora e' veramente assurdo parlare di queste cose, perche' come ripeto, non sappiamo nemmeno se questi (gloriosi e miracolosi) follicoli contengano uova, o solo acqua salata pronta per gettarci la pasta.
Io me li immagino parecchio hot & wet, questi follicoli (scusate, vogliamo parlare ancora un po' dei miei follicoli?), soprattutto con tutti gli ormoni che ho in circolo. Giusto per darvi un'idea dello stato di stimolazione ormonale in cui si trova il mio corpo in questo momento, vorrei postare una foto dello stato di erezione dei miei capezzoli mentre facevo il bagno stamattina, una cosa mai pervenuta in precedenza.
Ma non si puo', perche' questo e' un blog per benino.
In compenso provo a mettervi la foto del mio buon compagno Brufolo, che ormai mi accompagna da settimane e non accenna ad andarsene. E anche di cio' che rimane delle tazze di acqua, te', succhi e frullati che mi sono gia sbevazzata da stamattina ad ora. Perche' uno degli effetti collaterali delle perazze ormonali e' che ti trasformano in un cammello avido di liquidi - minimo tre litri al giorno.



Ora vi lascio perche' devo andare a controllare che nessuno abbia visto su Facebook l'aggiornamento di Dear Husband: "Abbiamo sette follicoli, praticamente l'abbiamo nel sacco"
NO-NO-NO!

3 commenti:

sfollicolatamente ha detto...

La foto di Brufolo non mi veniva: io ci ho provato, giuro, ma non rendeva l'idea...

Ale ha detto...

Ahahahah... giuro, sto morendo dal ridere...

sfollicolatamente ha detto...

hehehe mi sono emozionata a rileggere questo post vecchio - quante cose son cambiate da allora (DH pero' e' sempre il bischero di sempre) :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...